facebook twitter rss

Spacca la vetrina a colpi di martello
e tenta il furto ma i carabinieri
gli piombano addosso e lo arrestano

PORTO SANT'ELPIDIO - Ieri notte un uomo di origini marocchine ha provato a scassinare la serranda di un negozio di abbigliamento.
Print Friendly, PDF & Email

di redazione CF

Un altro centro per i carabinieri della stazione di Porto Sant’Elpidio guidata dal luogotenente Corrado Badini. Per arrivare alla flagranza servono tempestività e prontezza. Ed è quanto hanno avuto i militari ieri notte nel cogliere con le mani nel sacco un uomo che stava tentando il furto in un negozio dopo aver mandato in frantumi la vetrata, a colpi di martello. E così per l’uomo, che si è trovato i carabinieri alle spalle mentre era impegnato nel suo intento criminoso, sono scattate le manette.

“I carabinieri della stazione dei carabinieri di Porto Sant’Elpidio – spiegano dalla compagnia di Fermo – questa notte hanno proceduto all’arresto di un marocchino pluripregiudicato. L’immediato intervento dei carabinieri di Porto Sant’Elpidio ha permesso di bloccare l’uomo ed arrestarlo in flagranza di reato. Lo straniero nella mattinata di oggi sarà processato per direttissima al tribunale di Fermo e dovrà rispondere dei reati di tentato furto e possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli, in quanto trovato anche in possesso di arnesi da scasso”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti