facebook twitter rss

Loira: ”Sospeso il mercato del
giovedì, assistenza domiciliare garantita”

PORTO SAN GIORGIO - Nuova ordinanza del sindaco rivierasco in tema di misure atte a contenere il propagarsi del coronavirus. Nel mentre, l'assessore Gramegna Tota ribadisce: "Anziani in difficoltà e minori disabili continueranno ad essere assistiti presso le relative abitazioni"
Print Friendly, PDF & Email

 

Il mercato di giovedì 12 marzo non si terrà. Il sindaco Nicola Loira (foto) ne ha ordinato la sospensione, specificando la possibilità di recupero della giornata.

La decisione arriva “in considerazione dell’evolversi della situazione epidemiologica e dell’incremento dei casi. Il mercato settimanale – si legge nell’ordinanza – per la sua conformazione e disposizione non consente, al momento, di poter rispettare le raccomandazioni in materia di contenimento dell’emergenza da Covid 19”.

Riguardo al settore Servizi sociali “in considerazione dell’attuale situazione, si è deciso con particolari accortezze (come la sottoscrizione dell’espressa volontà di famiglie ed operatori) di garantire la prosecuzione dei Servizi domiciliari già in essere per anziani fragili e per le famiglie con minori disabili”. Lo afferma l’assessore Francesco Gramegna Tota.

“Si sta ragionando inoltre sulla possibilità di potenziare detti servizi e di attivarne nuovi per quelle situazioni particolarmente complesse. Resta indispensabile per il benessere di tutti che ogni famiglia rispetti scrupolosamente le restrizioni. Gli Uffici comunali dei Servizi sociali rimarranno chiusi al pubblico: tuttavia gli assistenti sociali riceveranno per colloqui solo su appuntamento e riguardo casi di urgenza”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X