fbpx
facebook twitter rss

Stabilimenti produttivi Tod’s chiusi fino alla prossima settimana: la decisione di Della Valle

CASETTE D'ETE - Chiusura da domani fino a lunedì incluso. La decisione di Diego Della Valle  è stata apprezzata da dipendenti e famiglie e potrebbe presto rappresentare un modello anche per le altre aziende del territorio e italiane
Print Friendly, PDF & Email

Diego Della Valle

Stabilimenti produttivi del gruppo Tod’s chiusi da domani fino a lunedì incluso, per agevolare i lavoratori e le loro famiglie in questa difficile fase di emergenza in attesa di eventuali nuovi decisioni a livello centrale. Diego Della Valle, a seguito degli ultimi preoccupanti sviluppi in merito alla diffusione del Covid-19, ha dunque deciso di chiudere temporaneamente tutti gli stabilimenti produttivi del gruppo Tod’s, tra i simboli mondiali del lusso e del Made in Italy. Una decisione presa da mister Tod’s del tutto serenamente e di concerto con l’azienda tutta solo per attenzione al fenomeno Coronavirus. Non vi è alcun motivo sanitario, infatti, alla base della decisione. Dunque solo una scelta umana, di responsabilità e non motivata da elementi concreti o ipotetici a monte. 

Salvo aggiornamenti, da martedì prossimo la produzione dovrebbe riattivarsi. Una scelta, quella di mister Tod’s, che va incontro alle difficoltà dei dipendenti e delle loro famiglie, vista  la chiusura delle scuole, ma che rappresenta anche una pausa per valutare eventuali nuovi provvedimenti in arrivo dal Governo. La decisione di Diego Della Valle  è stata apprezzata da dipendenti e famiglie e  potrebbe presto rappresentare un modello anche per le altre aziende del territorio e italiane.

 

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page





Gli articoli più letti


X