facebook twitter rss

INSIEME CONTRO IL VIRUS
“Torneremo a scuola e faremo tantissimo rumore” il video messaggio delle maestre
della Scuola dell’infanzia S.Michele Lido

SAN MICHELE LIDO - Le maestre Anna, Cristina, Rachele, Claudia, Elisabetta e Gabriella hanno raccontato ai loro studenti come stanno trascorrendo questi giorni lontane dalla scuola
Print Friendly, PDF & Email

 

di Paolo Paoletti

“Ci mancate tantissimo ma ora dobbiamo tutti rimanere a casa ed è importante rispettare questa regola ma, quando i grandi ci diranno che questo silenzio potrà finire, vi promettiamo che torneremo a scuola e faremo tantissimo rumore!” E’ questo il messaggio che, con un simpatico video, le insegnanti della  Scuola dell’infanzia S.Michele Lido  hanno voluto far arrivare alle loro ‘piccole pesti’. Le maestre Anna, Cristina, Rachele, Claudia, Elisabetta e Gabriella hanno raccontato ai loro studenti come stanno trascorrendo questi giorni lontane dalla scuola per far capire ai bambini che, nonostante la lontananza di questi giorni, il loro legame è sempre forte e speciale.

“Ricordiamoci sempre che la scuola è il luogo delle competenze ma prima di tutto è un luogo di relazioni”. Spiegano le maestre. Il risultato della loro idea è un video che inizia con le foto dei vari impegni domestici delle maestre e che poi lascia spazio ad una serie di video messaggi.

Ragazzi mi mancate tanto, non vedo l’ora di rivedervi. Mi mancano i vostri sorrisi, mi mancano le vostre urla, ma presto ci rivedremo e quando torneremo a scuola faremo una grande festa. Sappiate che io vi voglio un mondo di bene“. E ancora: “Ciao piccole pesti come state? Mi mancate tantissimo. Dobbiamo rimanere a casa e questa è una regola che dobbiamo rispettare tutti quanti perché è molto importante. Però a casa si possono fare tante belle cose, io ho voglia di dare ritmo a queste giornate ma ho lasciato i tamburi a scuola, allora sapete che cosa ho fatto? Ho preso un barattolo di vetro, del riso, ed è uscito fuori un bel ritmo. Si può prendere un bicchiere di plastica, un legnetto, magari dei colori, di quelli che piacciono a noi e si possono fare tanti strumenti con gli oggetti che troviamo in casa. Se inventate qualche strumento nuovo mettetelo da parte e quando i grandi ci diranno che questo silenzio può terminare torneremo tutti a scuola e vi garantisco che faremo tantissimo rumore“.

Tra gli altri toccanti messaggi:”Mi manca soprattutto il vostro sorriso e il vostro affetto, nell’attesa vi mando tanti tanti baci”. E ancora “Questi giorni non ci possiamo vedere però presto, prestissimo quando torneremo a scuola, recuperiamo tutto il divertimento insieme, intanto sappiate che vi penso sempre. ”

 

Per inviarci i vostri video: redazione@cronachefermane.it

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X