Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Spazio disponibile
facebook twitter rss

Coronavirus, la solidarietà e l’impegno della Caritas verso le persone più fragili non si ferma

CARITAS - Grazie all'ìmpegno dei volontari la Caritas ha riorganizzato le sue attività che continuano proprio per assicurare vicinanza ed sostegno ai persone più fragili anche in questo momento di difficoltà

I servizi della Caritas erogati presso la Casa della Carità don L. Ramini, in via Parini n.13, a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, continuano con alcuni cambiamenti. Ecco le modifiche annunciate dalla Caritas.

– SERVIZIO MENSA: viene garantito il pranzo d’asporto a tutte le persone che invia ordinaria usufruiscono servizio mensa, la distribuzione del pranzo verrà svolta dalle ore 11,00 alle ore 12,00 nel rispetto delle regole di igiene e regole di accesso previste dalla normativa,

– DORMITORIO: per disposizione di Caritas Marche le persone accolte rimangono nella struttura regolarmente, mentre i nuovi ingressi non sono possibili,

– SERVIZIO DISTRIBUZIONE VESTIARIO E ALIMENTI: viene garantito il servizio distribuzione alimenti nei giorni di martedì e venerdì dalle 15,30 alle 17,30 nel rispetto delle regole di igiene e regole di accesso previste dalla normativa.

– RECUPERO ALIMENTI E BENI DEPERIBILI: in questi giorni sono stati donati da alcuni ristoranti e negozi alimenti vicino alla scadenza che sono stati subito ritirati e donati alle persone aiutate dalla Caritas per evitare spreco.

La coordinatrice della Caritas di Civitanova Marche, Barbara Moschettoni, sottolinea come “la Caritas è impegnata da molti anni nel recupero delle eccedenze alimentari che di regola sono donate da mense scolastiche, mense aziendali, supermercati, bar e panetterie di Civitanova e nei Comuni vicini (per esempio per evitare lo spreco di paste, dolci e pane, frutta e verdura). E’ importante anche in questa situazione donare alimenti ed evitare lo spreco “

La Caritas è attrezzata con un furgone refrigerato e proprio per questo, nel rispetto della normativa vigente e delle indicazioni dell’Autorità Publica, il servizio di recupero alimenti continuerà anche nelle prossime settimane.
Si potrà segnalare alla Caritas Civitanova o alla Caritas Diocesana di Fermo che coordina le attività nel territorio: tel 0734/229504 email progetti@caritasdiocesifermo.it

Grazie all’ìmpegno dei volontari la Caritas ha riorganizzato le sue attività che continuano proprio per assicurare vicinanza ed sostegno ai persone più fragili anche in questo momento di difficoltà .

In particolare la Caritas Diocesana di Fermo rimane aperta erogando i servizi telefonicamente e coordinando le attività delle Caritas parrocchiali, in particolare nella distribuzioni di pacchi viveri per persone e famiglie in difficoltà e nell’attività di ascolto, vicinanza e sostegno nelle attività quotidiane ad anziani e/o disabili, in collaborazione con Protezione Civile ed altre associazioni di volontariato.

Riferimenti Caritas Diocesana, tel 0734-229504 dal lunedì al venerdì 9,00 – 13,00 e dalle 14,00-18,00
email info@caritasdiocesifermo.it


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti