fbpx
facebook twitter rss

Addio a Makki e Teodori, il cordoglio
di Loira e Baldassarri: “Perdite
che impoveriscono il nostro territorio”

PORTO SAN GIORGIO - Il cordoglio dell'amministrazione comunale e dell'assessore Baldassarri: In questo difficile periodo, quasi surreale, la perdita di figure come Makki e Teodori pesano ed impoveriscono il nostro territorio - afferma l’assessore alla Cultura Elisabetta Baldassarri - . Le attuali circostanze non ci permettono, con rammarico, di poter salutare nel miglior modo i due nostri concittadini
Print Friendly, PDF & Email

L’amministrazione comunale esprime profondo cordoglio per la scomparsa di due figure di rilievo nel panorama culturale sangiorgese e di tutto il territorio.

Si è spento il medico-dentista di origini siriane Abdulghani Makki. Protagonista di numerose iniziative, ha pubblicato testi e racconti rivolti in particolare ai bambini sui temi della pace e della fratellanza.“Ha raccontato con tenerezza ai più piccoli la bellezza e storia della sua terra – ricorda il sindaco Loira –  Abbiamo avuto la fortuna d’averlo come ospite sul palco del nostro teatro in occasione della presentazione delle sue ‘fiabe dall’Oriente’”.

Nella notte è venuto a mancare anche il poeta e scrittore sangiorgese Alberto Teodori. Autore anch’esso di numerose pubblicazioni, ha ricevuto riconoscimenti in rassegne di rilievo nazionale. Nel corso della sua attività ha coltivato stretti rapporti con alcuni tra gli esponenti di spicco della poesia e della letteratura.

“In questo difficile periodo, quasi surreale, la perdita di figure come Makki e Teodori pesano ed impoveriscono il nostro territorio – afferma l’assessore alla Cultura Elisabetta Baldassarri – . Le attuali circostanze non ci permettono, con rammarico, di poter salutare nel miglior modo i due nostri concittadini”.

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X