facebook twitter rss

Covid-19, grazie alla B.a.d. srl
sanificazione gratuita di locali
e mezzi della Croce verde (Le Foto)

PORTO SANT'ELPIDIO - La gratitudine dei militi della pubblica assistenza elpidiense alla società all'opera, gratuitamente, per la sanificazione: "Gesto importante che in questo momento acquisisce un valore ulteriore di vicinanza verso la Croce Verde e verso la comunità"
Print Friendly, PDF & Email

Quando si è in prima linea nella battaglia contro il Coronavirus, lavorare e operare in sicurezza, partendo proprio dalla tutela di chi ogni giorno è in campo per contrastare il Covid-19, diventa fondamentale. Essenziale per la sicurezza degli operatori e, di riflesso, per tutti coloro che della loro professionalità e disponibilità usufruiscono. Ecco perché questa mattina la B.a.d. srl ha iniziato gratuitamente le operazioni di disinfezione e sanificazione dei locali e dei mezzi, ambulanze, pulmini, auto della Croce verde Porto Sant’Elpidio.

“Dopo la richiesta del nostro sindaco, Nazareno Franchellucci, la ditta B.a.d. srl si è resa disponibile ed ha donato alla Croce Verde l’intera sanificazione – spiegano dalla Croce Verde elpidiense – Questo è avvenuto stamattina, grazie all’intervento dell’operatore tecnico della B.a.d. che ha sanificato gli ambienti comuni della sede e i mezzi dell’associazione mediante prodotto specifico (acido peracetico) e attrezzatura professionale. E’ un gesto importante che in questo momento acquisisce un valore ulteriore di vicinanza verso la Croce Verde e verso la comunità. E’ una regola fondamentale per noi, igienizzare e sanificare ambienti e mezzi necessari allo svolgimento dei servizi di trasporto sanitario e sociale, ma in questo delicato periodo, utilizzare specifici presidi è indispensabile.
Pertanto, l’intervento odierno realizzato rappresenta una necessaria e apprezzata conferma della stima e fiducia, nell’opera della Croce Verde e nei confronti della cittadinanza”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti