facebook twitter rss

Caritas e tifosi della Sutor
uniti per il ”carrello sospeso”

MONTEGRANARO - In piena emergenza da coronavirus scatta ancora una volta la solidarietà congiunta tra gruppi interparrocchiali e sostenitori gialloblù: nei supermercati aderenti all'iniziativa ecco la possibilità di donare genere alimentari ai bisognosi
Print Friendly, PDF & Email

MONTEGRANARO – Ecco le informazioni riguardanti lo splendido progetto portato avanti dalla Caritas Interparrocchiale in collaborazione con i gruppi del tifo gialloblùSutor Fans Club” e “Veregrensi”.

La Caritas di Montegranaro, in collaborazione con i sostenitori della Sutor, promuove e aderisce all’iniziativa “Carrello sospeso”: un carrello di solidarietà per un aiuto di prima necessità alle locali famiglie.

Sulla scia del concetto di “caffè sospeso” sviluppato nel sud Italia e delle tante iniziative simili che si stanno moltiplicando nel territorio nazionale, anche a Montegranaro sarà possibile destinare una parte della propria spesa settimanale a coloro che sono maggiormente in difficoltà.

Per partecipare sarà necessario inserire nel “carrello sospeso” (che fisicamente sarà posto e ben segnalato all’ingresso dei supermercati aderenti) uno o più beni a lunga conservazione fra quelli inseriti nella lista.

Quotidianamente poi, i volontari della Caritas ed i tifosi (a ridosso dell’orario di chiusura, per minimizzare i contatti con la clientela) passeranno a ritirare le donazioni che verranno gestite interamente dallo sportello della Caritas cittadino e saranno da subito a disposizione presso la loro sede.

Precisiamo inoltre che per garantire privacy/anonimato e per assicurare che effettivamente tali aiuti arrivino ai più bisognosi, non sarà possibile prendere direttamente dal “carrello sospeso” i beni di cui si hanno bisogno, ma occorrerà rivolgersi allo sportello Caritas di Montegranaro (info: 339/6348631).

Lista beni che si possono donare nel carrello sospeso: passata di pomodori, olio, legumi e altro scatolame, tonno e carne in scatola, farina, zucchero, altri prodotti a lunga conservazione (latte, pasta, riso, biscotti, ecc…), gel-mani disinfettante, prodotti di igiene personale.

Supermercati aderenti (in ordine alfabetico): Coal “De Luca Dolores e Michele”, Eurospin, Punto Simply “Comprameglio”, Si con te, Super Coal (Villa Luciani), Supermercato Simply e Supermercato Tigre.

Ringraziamo i supermercati che hanno accolto da subito il nostro invito, i volontari che hanno proposto questo progetto, e fin da ora tutti i cittadini di Montegranaro che sicuramente, anche questa volta, saranno esempio di generosità e di bontà d’animo – commentano gli organizzatori dell’iniziativa -. Uniti, ne usciremo tutti più forti di prima”.

“Come società Sutor, anche noi invitiamo tutti i nostri soci/tifosi/partner ad aderire al “carrello sospeso”: un’iniziativa che consolida la collaborazione fra la Caritas cittadina ed il mondo del tifo veregrense (iniziata con la disponibilità degli stessi per la consegna della spesa a domicilio) e che siamo certi possa dare un concreto aiuto a chi ne ha più bisogno”, le parole invece dei vertici sportivi calzaturieri.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti