facebook twitter rss

Parte il progetto #RestaACasaChallenge,
la Croce Rossa e il Coronavirus
dalla matita dei bambini

FERMO - L’idea è quella di far disegnare ai più piccoli come immaginano i volontari Croce Rossa Italiana impegnati in questa emergenza, o semplicemente far disegnare loro come stanno vivendo quest’esperienza
Print Friendly, PDF & Email

di redazione CF

Croce Rossa Italiana, al fianco dei più piccoli. Uomini, mezzi e formazione. Sono gli ingredienti fondamentali utilizzati dalla Croce Rossa Italiana per far fronte all’allerta sul nuovo Coronavirus. Ma non solo. Dopo l’attivazione dello sportello psicologico gratuito, via telefono, la realtà di volontariato fermana vuole pensare ai più piccoli colorando le loro giornate.

“Il comitato di Fermo a tal proposito – spiegano dalla Croce Rossa – vuole proporre attività ludiche da svolgere insieme ai più piccoli nell’ambito dell’ormai famoso #RestaACasaChallenge.
L’idea è quella di far disegnare ai più piccoli come immaginano i volontari Croce Rossa Italiana impegnati in questa emergenza, o semplicemente far disegnare loro come stanno vivendo quest’esperienza.

Le opere possono essere inviate attraverso la nostra pagina Facebook Croce Rossa Italiana- comitato di Fermo (sezione messaggi) o attraverso il nostro numero Whatsapp 338/4471280 e ogni giorno pubblicheremo un disegno.
Coloro che vorranno possono lasciarci il loro recapito e alla fine dell’emergenza consegneremo ad ogni bambino un attestato di partecipazione. Gli elaborati saranno anche oggetto di una mostra che verrà realizzata al termine di questo periodo difficile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti