facebook twitter rss

Cinghiale e caprioli sulla collina sangiorgese,
Artico: “Automobilisti e gente a spasso
coi cani, massima attenzione”

PORTO SAN GIORGIO - Il presidente comunale e interprovinciale Federcaccia ha ricevuto diverse segnalazioni di avvistamenti di un cinghiale in zona Pian della Noce e di caprioli dalle parti del centro neocatecumenale. “E’ una ragione ulteriore per rimanere con i propri animali nei pressi delle proprie abitazioni”, dice il sindaco Loira
Print Friendly, PDF & Email

Stefano Artico

“Automobilisti e persone a spasso, soprattutto se con cani al seguito, massima attenzione”. E’ la raccomandazione che arriva da Stefano Artico, presidente comunale e interprovinciale di Federcaccia dopo aver ricevuto diverse segnalazioni sulla presenza di un cinghiale e di un branco di quattro o cinque caprioli a monte Caccione, sulla collina sangiorgese. “Una persona mi ha raccontato di essere stata caricata da un cinghiale, mentre era a spasso con il proprio cane, dalle parti di Pian della Noce. Il cinghiale, un maschio di circa 80 chili, ha puntato il cane. E fortunatamente l’uomo e il suo amico a quattro zampe sono riusciti a mettersi in salvo.

Se quel cinghiale è da quelle parti, non possiamo escludere che vi siano anche delle femmine. In questo periodo la caccia è ferma e anche le battute di selezione e abbattimento sono bloccate. Quindi massima attenzione se si va in collina, soprattutto con un cane al seguito. Il cinghiale può caricare, soprattutto il cane. Prestino attenzione anche gli automobilisti che transitano in collina perché oltre al cinghiale è stato avvistato un gruppo di caprioli dalle parti del centro neocatecumenale. Ma ovviamente questi animali si spostano. E già nei mesi scorsi ci sono stati degli avvistamenti più a sud, zona Pedaso, Cupra. Quindi massima attenzione, occhi sempre ben aperti e non sottovalutare il rischio che si può correre”.

“E’ una ragione ulteriore per rimanere con i propri animali nei pressi delle proprie abitazioni”, dice il sindaco Loira.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti