facebook twitter rss

Buoni spesa, a Sant’Elpidio a Mare 210 richieste a cui si sommano quelle inserite d’ufficio

SANT’ELPIDIO A MARE – “Grazie al lavoro effettuato da tutto il settore dei Servizi Sociali - spiega l'assessore Gioia Corvaro - probabilmente saremo in grado di iniziare la consegna dei buoni, che sarà effettuata dai volontari della protezione Civile, già da domani agli aventi diritto
Print Friendly, PDF & Email

L’assessore Gioia Corvaro

Sono 210 le richieste arrivate all’ufficio protocollo del Comune di Sant’Elpidio a mare per l’assegnazione dei buoni spesa del Governo. A queste si aggiungono quelle di famiglie già in carico ai servizi sociali e che versano in stato di difficoltà.

“Siamo al lavoro per portare a termine l’istruttoria – dice il Sindaco, Alessio Terrenzi – e si stanno ultimando le procedure di verifica. Per poter velocizzare la procedura gli uffici hanno lavorato anche nella giornata di ieri, domenica, e colgo l’occasione per ringraziare tutti i dipendenti che stanno lavorando alacremente per far fronte a questo momento d’emergenza. Alla luce delle domande arrivate e delle risorse disponibili si è deciso di raddoppiare le quote dei benefici, rispetto a quanto inizialmente previsto. Ad esempio, per una famiglia standard di 3 persone sul bando era indicato che avrebbe avuto diritto a 150.00 euro e noi abbiamo deciso di raddoppiare il beneficio riconoscendone 300,00. Stiamo anche valutando di riaprire un altro bando, entro qualche giorno, per coloro che non hanno fatto in tempo a partecipare a questa prima tranche di benefici, escludendo, ovviamente, coloro che già hanno beneficiato”.

“Grazie al lavoro effettuato da tutto il settore dei Servizi Sociali – aggiunge l’assessore Gioia Corvaro – probabilmente saremo in grado di iniziare la consegna dei buoni, che sarà effettuata dai volontari della protezione Civile, già da domani agli aventi diritto. Assieme ai buoni sarà consegnato anche l’elenco delle attività economiche in cui potranno essere spesi”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti