facebook twitter rss

Il grande cuore della ‘Pasta Corona’
di Campofilone: donazioni
al ‘Ponte’ e alla Caritas

FERMO/PORTO SAN GIORGIO - L’azienda 'Pasta Corona' di Campofilone dell’imprenditrice fermana Tiziana Corona ha donato complessivamente un quintale di pasta all’uovo ad associazioni di volontariato del territorio. Donazione che è stata destinata sia al 'Ponte' di Fermo che alla Caritas parrocchiale di Porto San Giorgio
Print Friendly, PDF & Email

Un modo per far sentire la vicinanza a chi vive maggiormente in questo momento il disagio. L’azienda ‘Pasta Corona’ di Campofilone dell’imprenditrice fermana Tiziana Corona ha donato complessivamente un quintale di pasta all’uovo ad associazioni di volontariato del territorio. Donazione che è stata destinata sia al ‘Ponte’ di Fermo che alla Caritas parrocchiale di Porto San Giorgio.

“Un gesto – spiegano dal comune di Fermo – per il quale l’amministrazione comunale di Fermo, con il sindaco Paolo Calcinaro, l’assessore alle Politiche Sociali Mirco Giampieri, insieme al consigliere comunale fermano Cristian Falzolgher, e l’amministrazione comunale di Porto San Giorgio con il sindaco Nicola Loira e l’assessore ai Servizi Sociali Francesco Gramegna, hanno voluto esprimere gratitudine all’azienda per l’attenzione ed il sostegno che essa ha voluto fattivamente dimostrare nei confronti di chi versa in condizioni di difficoltà, ancor più acuite dal periodo che stiamo vivendo, anche pensando alle ricorrenze pasquali”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti