facebook twitter rss

Giovane trovato senza vita in casa:
vani i soccorsi del 118, sul posto
anche polizia e vigili del fuoco

FERMO - L'allarme è stato lanciato intorno alle 9,30. Ma purtroppo per l'uomo di circa 30 anni non c'era ormai più nulla da fare. Sul posto i sanitari del 118, i vigili del fuoco per aprire un varco proprio ai sanitari, e la polizia della questura di Fermo
Print Friendly, PDF & Email

di Giorgio Fedeli

Tragedia questa mattina a Fermo, in centro, dove un giovane di circa 30 anni è stato trovato senza vita nel suo appartamento. E quando dei conoscenti che non avevano sue notizie da alcuni giorni hanno lanciato l’sos perché il ragazzo non rispondeva al telefono, si è subito attivata la macchina dei soccorsi che ha visto impegnati i sanitari del 118, la polizia della questura di Fermo e i vigili del fuoco.

Una volta che questi ultimi hanno aperto la porta di casa, i sanitari del 118 sono entrati nell’appartamento. E lì la tragica scoperta. L’equipaggio del 118 ha provato a rianimare il ragazzo ma per lui ormai non c’era più nulla da fare. Con il personale dell’automedica della Croce azzurra di Porto San Giorgio e i vigili del fuoco, sul luogo del dramma anche gli agenti della polizia di Stato anche se tutto lascia pensare a un decesso per cause naturali.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti