facebook twitter rss

Scadenze prorogate per patenti, bollo e revisioni: intervista ad Andrea Onori di Scuola Guida Car

SICUREZZA - Slittamenti concessi sulle scadenze della documentazione di circolazione. Congelati anche i corsi di teoria per l'esame della patente in vista di una ripresa verso la metà di maggio.
Print Friendly, PDF & Email

 

di Maria Elena Grasso

L’inizio della seconda fase di questo lungo periodo di fermo è alle porte e così, alcuni settori iniziano a riordinare le idee e a riaprire le porte. E’ il caso della Scuola Guida Car Onori A.&C., una realtà consolidata sul territorio e un esempio in termini di aggiornamento e formazione. Da quasi due mesi l’autoscuola, adeguandosi ai vari decreti che  sono susseguiti, ha usato il tempo a disposizione per continuare a perfezionare la propria competenza in ambito di sicurezza e normative nel mondo dell’autotrasporto.

Nell’intervista in videoconferenza, il titolare Andrea Onori spiega in quale modo affrontare scadenze e rinnovi dei documenti di circolazione: “A fronte dell’emergenza legata al Covid 19, dalle amministrazioni sono arrivati provvedimenti che concedono una proroga sul termine di validità della documentazione utile alla circolazione su strada. Tutti i veicoli con revisione in programma entro il trentuno luglio avranno tempo fino al trentuno ottobre per provvedere. Gli slittamenti riguardano anche le patenti, per quelle scadute in data successiva al trentuno gennaio, sarà possibile rinnovarle entro il trentuno agosto. Mentre, per i bolli auto che consigliano il rinnovo tra l’otto marzo e il trenta giugno, avranno tempo fino a fine luglio, senza il rischio di incorrere in sanzioni. Stessa sorte anche per le ‘targhe prova’ (in possesso dalle officine meccaniche) e per i veicoli ATP, che in questo modo avranno tutto il tempo per rimettersi in regola con le tempistiche. Rimane la raccomandazione di rivolgersi agli uffici e alle sedi preposte, in tempi utili tenendo presenti i consigli sulle distanze e gli assembramenti”.

Dunque scadenze prorogate in via del tutto eccezionale, anche se questi slittamenti non devono far perdere di vista l’importanza di tenere sotto controllo l’efficienza e la sicurezza del proprio veicolo.

Il lockdown ha messo in pausa anche le lezioni di teoria della scuola guida, ma non c’è motivo di temere: “Vogliamo tranquillizzare quanti avevano appena intrapreso il percorso del tanto agognato traguardo – sottolinea Onori – abbiamo capito che le lezioni di teoria online non sarebbero state abbastanza efficaci, teniamo molto a rafforzare i concetti di sicurezza su strada, nozioni che richiedono un approccio più empatico e personale, rispetto allo smart working. Contiamo di poter ripartire con l’insegnamento già da metà maggio e di essere operativi per le nuove iscrizioni. Per quanto riguarda chi aveva già intrapreso il percorso, abbiamo chiesto al Ministero Centrale dei Trasporti di prorogare i documenti in scadenza al fine di poter garantire che nessuno perda il tempo già impegnato”.

Riprenderemo e lo faremo alla grande – conclude Andrea Onori – fino ad oggi, abbiamo risposto e fornito informazioni tecniche precise, perché siamo consapevoli che mai come in questo momento, è importante avere accesso a notizie sicure e assodate, al fine di evitare sanzioni, spesso causate dalle fake news che circolano sul web“.

Ed è davvero basilare conoscere le giuste norme, non bisogna dimenticare che in questo periodo il mondo dell’autotrasporto non si è mai fermato, anzi, ha giocato un ruolo fondamentale in materia di approvvigionamenti; senza dubbio, il futuro della formazione comprenderà aspetti più approfonditi sull’importanza della sanificazione, anche in virtù dell’emergenza vissuta.

Le varie sedi della Scuola Guida Car, presenti sul territorio provinciale, sono in via di riapertura. In particolare, l’ufficio sito a Viale Trento, a Fermo è già operativo sia al mattino e che al pomeriggio. Per info: www.scuolaguidacar.it tel. 0734624030.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti