facebook twitter rss

Primo maggio e Santuario dell’Ambro deserto, Ciaffaroni: “Un concerto per violino per regalarci emozioni online”

MONTEFORTINO - Ciaffaroni: "Domani non ci sarà la Chiesa affollata dai fedeli, né prati strapieni di gente festante e colorata a fare il tradizionale picnic, il silenzio regnerà sovrano contrastato solo dalla voce impetuosa del torrente Ambro e forse da qualche brezza primaverile; tutto ciò renderà il suono del violino di Valentino particolarmente suggestivo e ci regalerà fortissime emozioni"
Print Friendly, PDF & Email

“Domani primo maggio alle ore undici presso il Santuario della Madonna dell’Ambro di Montefortino si terrà un concerto per violino del nostro concittadino Valentino Alessandrini, se volete potrete seguirlo dalle ore undici sulla pagina Facebook del Comune di Montefortino”. A darne l’annuncio il sindaco Domenico Ciaffaroni.

Sindaco che aggiunge:”Sarà un primo maggio diverso da quello dello scorso anno, diverso, anche, da quello terribile del post-sisma del duemilasedici, perché allora, si sentiva già nell’aria, che oltre all’imminente arrivo della primavera sarebbe arrivata, da li a breve, grazie ai consistenti investimenti che la Carifermo aveva messo a disposizione per il recupero della chiesa, la rinascita del più antico Santuario Mariano delle Marche. Domani non ci sarà la Chiesa affollata dai fedeli, né prati strapieni di gente festante e colorata a fare il tradizionale picnic, il silenzio regnerà sovrano contrastato solo dalla voce impetuosa del torrente Ambro e forse da qualche brezza primaverile; tutto ciò renderà il suono del violino di Valentino particolarmente suggestivo e ci regalerà fortissime emozioni”.

Ciaffaroni spiega: “Da quando e scoppiata l’emergenza Covid – 19 l’Amministrazione Comunale di Montefortino con i volontari della Protezione Civile siamo stati incessantemente a fianco della popolazione e oltre a risolvere i problemi quotidiani di assistenza alla stessa ci siamo prodigati nel cercare di far sentire la nostra vicinanza. Portare le Palme benedette, benedire le loro case dall’esterno dal Parroco Don Giampiero, consegnare le uova pasquali ai bambini donate dalla Pro – Loco e le mascherine donate dalla ditta Antoraf e Dima sono emozioni che nessuno di noi potrà mai dimenticare; come sono sicuro, conoscendo la bravura del giovane e affermato artista Alessandrini, lo sarà il concerto che ci regalerà domani. A lui va il mio ringraziamento personale, nonché dell’intera cittadinanza, e lo stesso ringraziamento voglio inviare a Emanule Sacchi per le splendide immagine che ci trasmetterà dal Santuario della Madonna dell’Ambro”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti