facebook twitter rss

“Riapriamo tutto ma allora perché non votare?”
Cesetti spinge per le elezioni a luglio

POLITICA - Per l'assessore regionale l'Election Day si potrebbe tenere in estate: "Mentre a luglio dovrebbe scemare la virulenza del virus, ottobre potrebbe essere un periodo più pericoloso"
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Braconi

Se si riaprono fabbriche, ristoranti, parrucchieri e ogni tipo di attività con tutte le tutele del caso, perché non si può tornare ad esercitare un diritto democratico come il voto? In occasione dell’ultimo Consiglio regionale, l’assessore Fabrizio Cesetti ha ribadito questa convinzione che porta avanti da parecchie settimane nelle varie sedi istituzionali. Una posizione in controtendenza, però, rispetto a tutte le forze politiche regionali (compreso il suo Partito Democratico) che hanno sottoscritto una lettera per un Election Day da tenersi nel mese di ottobre (LEGGI QUI).

“Ma perché non possiamo votare a luglio?” insiste Cesetti, che spiega come la condizione dal suo punto di vista sia alquanto semplice. “Ci avviciniamo ad una fase nella quale potremo fare tutto, ovviamente con i dispositivi di protezione del caso e le distanze necessarie. Per quale motivo, quindi, non possiamo votare? Perché la politica decide di fermarsi?”.

E ascoltando gli esperti, prosegue, la stessa motivazione della sicurezza dal contagio sembra essere profondamente sbagliata. “Mentre a luglio dovrebbe scemare la virulenza del virus, ottobre potrebbe essere un periodo più pericoloso. Non lo speriamo, ma gli scienziati ci dicono questo”.

Una presa di posizione, la sua, che si allinea a quella di presidenti di Regione come Zaia, Toti, Emiliano e De Luca. “Non sono il solo in Italia e nelle Marche a pensarlo. Spero proprio che si vada verso questa direzione. Votare in estate, inoltre, permetterebbe di avere subito una guida stabile della Regione, fondamentale per gestire questa complicatissima emergenza”.

“Election Day a ottobre” lo chiedono i capigruppo al presidente della Regione


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti