facebook twitter rss

Passaggio del testimone al Cip&Ciop OnTheBeach,
i gemelli Falzolgher: “Anni bellissimi,
ora avanti con un altro nostro sogno”

PORTO SAN GIORGIO - I gemelli che per cinque anni hanno guidato lo chalet pizzeria sul lungomare Gramsci centro lasciano la gestione a un nuovo gruppo di ragazzi. in testa un nuovo progetto. Intanto potenziano la pizzeria di via Oberdan
Print Friendly, PDF & Email

I gemelli Falzolgher

“Ciao ragazzi, è ormai arrivato il momento di rendervi partecipi di una decisione che abbiamo preso all’inizio di questo anno e che ora è divenuta ufficiale: Cip&Ciop On The Beach passa il testimone a nuovi e giovani imprenditori che, proprio come facemmo noi 5 anni fa, hanno deciso di mettersi alla prova con una nuova sfida imprenditoriale”. E’ l’annuncio, arrivato alle 12 in punto, dei fratelli Falzolgher, i due giovani sangiorgesi che da 5 anni a questa parte erano alla guida proprio dello chalet pizzeria sul lungomare Gramsci. E che quindi da qui a brevissimo sarà al centro di un passaggio del testimone. Una scelta derivante dall’emergenza Coronavirus? Tutt’altro.

“In realtà la decisione di non rinnovare il nostro impegno per questa stagione, è stata precedente all’emergenza. Infatti – spiegano i gemelli Falzolgher – è da tempo che stavamo maturando l’idea di interrompere quella che è stata per noi una bellissima avventura lavorativa, che ci ha regalato tante soddisfazioni e molti nuovi amici. Vi state chiedendo perché lo facciamo? Chi ci conosce sa che in testa ne abbiamo sempre una e, se stiamo lasciando Cip&CiopOnTheBeach, è per provare a realizzare un altro sogno che è nel nostro cassetto, anche se questo inizio anno ci ha costretti a ripianificare un po’ di cose e ad allungare i tempi. Intanto siamo qui per annunciarvi che il nostro impegno nella pizzeria di via Oberdan si moltiplicherà e da giugno ci vedrete attivi, da mattina a sera, con un menù tutto nuovo dedicato al pranzo e all’asporto. Approfittiamo per fare un grosso in bocca al lupo per la stagione estiva ai nuovi proprietari, certi che sapranno fare un gran bel lavoro. Inoltre abbracciamo virtualmente tutti i nostri collaboratori che, nel corso degli anni, hanno viaggiato insieme a noi ‘On The Beach’, grazie ragazzi”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti