fbpx
facebook twitter rss

“Stagione balneare al via il 29 maggio”,
il Comune scrive ai concessionari
di spiaggia e spera nelle deroghe

FERMO - Calcinaro e Ciarrocchi: "Auspichiamo che verranno recepite quelle proposte di deroga che noi abbiamo ritenuto strategiche, come il parziale utilizzo delle spiagge libere e l’occupazione delle fasce attrezzate a giochi di spiaggia per posizionarvi gli ombrelloni"
Print Friendly, PDF & Email

Nello stesso giorno in cui la Fee, ieri, ha invitato per la prossima settimana il Comune di Fermo alla cerimonia di consegna via Facebook delle Bandiere Blu 2020, l’amministrazione comunale – recependo l’ordinanza regionale che disciplina la riapertura degli arenili, ha inviato una lettera a firma del sindaco Paolo Calcinaro e dell’assessore alle Politiche Ambientali, Alessandro Ciarrocchi con cui è stata comunicata ai concessionari di spiaggia l’ordinanza che stabilisce l’inizio della stagione balneare per il prossimo 29 maggio”. E’ quanto fanno sapere dal comune di Fermo.

“In attesa delle decisioni finali della Regione Marche sulle disposizioni di sicurezza per gli stabilimenti – scrivono il sindaco e l’assessore – con linee guida che a giorni verranno emanate, auspichiamo che verranno recepite quelle proposte di deroga che noi abbiamo ritenuto strategiche, come il parziale utilizzo delle spiagge libere e l’occupazione delle fasce attrezzate a giochi di spiaggia per posizionarvi gli ombrelloni, misure che sicuramente garantirebbero un più agevole rispetto del distanziamento sociale, permettendo a concessionari ed operatori turistici di fronteggiare al meglio questa grave emergenza sanitaria ed economica”.

“Confidiamo nella vostra collaborazione per il rispetto delle norme imposte a tutela del bene comune – scrivono ai concessionari sindaco e assessore – e ricordiamo che tutti i servizi, già previsti nella scorsa stagione balneare, saranno confermati e laddove possibile potenziati, compresa anche la spiaggia dedicata ai cani ed ai loro possessori”.

“Dunque, oltre alla Bandiera Blu, pur adeguandosi doverosamente alle direttive nazionali e regionali conseguenti l’emergenza sanitaria, l’impegno dell’amministrazione comunale di Fermo per rilanciare e favorire la ripartenza della stagione balneare fermana è massimo, come dimostra anche il lavoro, in via di ultimazione, di pulizia e livellamento della spiaggia”, concludono dal Comune.

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X