facebook twitter rss

Tenta di estorcere 1500 Euro a un imprenditore edile: il giudice lo condanna a 2 anni

FERMO - Vittima del tentativo di estorsione un imprenditore locale, di origini albanesi, difeso dall'avvocato Arjol Kondi.
Print Friendly, PDF & Email

Aveva cercato di estorcere denaro al titolare di un impresa edile del Fermano nella quale aveva lavorato in precedenza. Vittima del tentativo di estorsione un imprenditore locale, di origini albanesi, difeso dall’avvocato Arjol Kondi.

All’imprenditore, italiano a tutti gli effetti e di origini albanesi, erano stati chiesti 1500 euro.  Un vero e proprio ricatto, quello messo in atto da un uomo del maceratese,  tanto che il giudice del Tribunale di Fermo, dott. Caporale,  lo ha dichiarato responsabile del fatto   e lo ha condannato a 2 anni di reclusione oltre la pena pecuniaria.

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti