fbpx
facebook twitter rss

Buoni acquisto per famiglie in difficoltà,
la donazione del Kiwanis
Fermo e il ‘grazie’ del Comune

FERMO - Una delegazione del service ricevuta dal sindaco Calcinaro e dall’assessore Giampieri
Print Friendly, PDF & Email

Un gesto di solidarietà che si rinnova, ma che in questo periodo particolare, di emergenza socio-sanitaria, assume un valore maggiore. E’ quello che ha fatto il Kiwanis Club di Fermo, presieduto da Ida Capriotti, che in questi giorni, come ormai avviene da tempo, ha voluto donare dei buoni acquisto a beneficio di persone e famiglie in difficoltà della città, attraverso i Servizi Sociali del Comune”. E’ quanto fanno sapere proprio dall’amministrazione comunale fermana.

“Esprimiamo la nostra profonda gratitudine e quella della Città di Fermo per gesti e attenzioni concreti come questi, nei confronti di situazioni di importante disagio sociale, che in questo particolare momento assumono una rilevante importanza: dunque un grande grazie ancora per la vostra sensibilità dimostrata, ancora una volta, con questa donazione”. Le parole con cui il sindaco Paolo Calcinaro e l’assessore alle Politiche Sociali Mirco Giampieri hanno voluto ringraziare il Kiwanis di Fermo nel momento in cui, a nome del sodalizio, Guarino Nappo ha consegnato i buoni al Palazzo Comunale.

“Un’iniziativa di solidarietà e di sostegno che fa seguito alle tante e diverse che ogni anno il Kiwanis organizza per la città ed il territorio, nel segno della sua mission e delle finalità dell’associazione stessa che – ricordano dall’ente – riguardano, come da statuto, l’affermazione dei valori umani, la promozione dei più alti livelli sociali, lo sviluppo del senso civico, la collaborazione per incrementare i principi di rettitudine e giustizia”.

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X