facebook twitter rss

Maltempo e danni, Marcozzi (FI):
“Dalla Regione subito
aiuti a cittadini e aziende”

METEO - La capogruppo regionale FI: "I danni, la cui conta è ancora in corso, si preannunciano ingenti. La Regione dia un segnale di vicinanza concreta al sistema produttivo marchigiano altrimenti, con la sua latitanza amministrativa, sancirà il declino totale delle nostre Marche"
Print Friendly, PDF & Email

“Non bastava la crisi economica, non bastava il terremoto, e nemmeno il Coronavirus. Ora anche il maltempo. La Regione non può tacere”. Così la capogruppo regionale FI, Jessica Marcozzi in una nota stampa.

“L’ondata di maltempo con pioggia, grandine, vento e fiumi di fango, abbattutasi sulle Marche martedì notte, ha messo in ginocchio moltissime aziende, da quelle agricole che hanno subìto ingenti danni ai campi e alle coltivazioni, a quelle invase da fiumi di fango e melma. Aziende e agricoltori ancora una volta stanno dimostrando tutta la loro forza d’animo rimboccandosi le maniche, spalando il fango, continuando a fornire servizi, ove possibile, e a cibo fresco e sano. Ma la Regione non può continuare a nascondere la testa sotto la sabbia.

I danni, la cui conta è ancora in corso, si preannunciano ingenti. La Regione dia un segnale di vicinanza concreta al sistema produttivo marchigiano altrimenti, con la sua latitanza amministrativa, sancirà il declino totale delle nostre Marche. Servono stanziamenti e fondi da destinare immediatamente, in somma urgenza, alle aziende perché non è umanamente, prima ancora che amministrativamente, giusto continuare a far leva solo sulla buona volontà, la professionalità e la competenza del nostro tessuto produttivo, oggi più che mai abbandonato ed estenuato”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X