facebook twitter rss

Contro il recente sisma la Diocesi
presenta ”Il Baule dei Sogni”

FERMO - Promosso in collaborazione con la Caritas diocesana ed il Progetto Policoro, il progetto è destinato ai giovani da 16 a 35 anni residenti nelle aree colpite dal terremoto del 2016
Print Friendly, PDF & Email

 

“Il Baule Dei Sogni” è un progetto promosso dalla Caritas Diocesana in collaborazione con l’Equipe del Progetto Policoro ed è rivolto a tutti i giovani che vivono nelle aree maggiormente colpite dal Sisma del 2016 (vicarie di Amandola e di Corridonia).

Il progetto ha l’obiettivo di sostenere desideri, idee ed iniziative dei giovani che vorrebbero partecipare ad attività formative, percorsi professionali, o che necessitino di sostegno per rafforzare la propria crescita personale.

L’Iniziativa si è resa possibile grazie ai fondi che Caritas Italiana finalizzati alla progettazione socio-pastorale nelle zone del cosiddetto “cratere” del sisma del 2016.

L’Arcidiocesi di Fermo, con questa iniziativa, continua la sua opera di vicinanza e sostegno verso le comunità più colpite segnate dal terremoto, sottolineando l’importanza e la volontà di voler investire sulle nuove generazioni cercando di stimolare i loro interessi e sostenere le loro iniziative.

La Caritas attraverso “Il baule dei sogni” e ad altre iniziative punta a rafforzare la ricostruzione e favorire la crescita dei giovani nel territorio, in questa fase di ripartenza dopo l’Emergenza Covid 19.

Per maggiori Informazioni, Caritas Diocesana di Fermo, dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 18,00. Telefono 0734-229504 , email info@caritasdiocesofermo.it


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti