facebook twitter rss

Festa per i 100 anni di Vera Chiarini,
il sindaco Loira le dona una targa ricordo

PORTO SAN GIORGIO - Nata a Lapedona, negli anni della Seconda Guerra mondiale è stata insegnante nelle scuole rurali della Valdaso per poi trasferirsi a Offida. Da lì, 45 anni fa, si è trasferita, scegliendo di dedicarsi alla famiglia, a Porto San Giorgio
Print Friendly, PDF & Email

“La città festeggia una nuova centenaria. Ieri pomeriggio, infatti, il sindaco Nicola Loira ha fatto visita a Vera Chiarini omaggiandola di una targa del Comune. Vera, infatti, ieri ha raggiunto la fatidica soglia del secolo di vita”. Così, in una nota stampa, il Comune celebra una nuova centenaria in città. Nata a Lapedona, negli anni della Seconda Guerra mondiale è stata insegnante nelle scuole rurali della Valdaso per poi trasferirsi a Offida. Da lì, 45 anni fa, si è trasferita, scegliendo di dedicarsi alla famiglia, a Porto San Giorgio.

“Il marito Filippo De Angelis, originario di Offida, insegnava infatti – ricordano dal Comune – nelle scuole elementari Borgo Rosselli. Ieri a festeggiarla la figlia Mirella, il nipote Giorgio e la sua consorte Emanuela e le pronipoti Chloe e Miranda. Anche il condominio in cui risiede Vera ha voluto celebrare e omaggiare la sua centenaria mostrando affetto e cura negli addobbi, una bella sorpresa, del palazzo. Una donna ancora attenta al quotidiano e vigile, Vera rappresenta la memoria storica della sua famiglia e un faro di generosità e amore. Molto gradita la visita del primo cittadino che si è soffermato a dialogare con l’anziana prima di consegnarle la targa”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti