facebook twitter rss

Agostini (FdI): “Sospendere l’Imu,
amministrazioni vicine
ai cittadini devono tendere loro la mano”

PORTO SAN GIORGIO - Il capogruppo FdI: "Il Governo esonera dal pagamento della rata solo il comparto turistico, in sostanza alberghi e stabilimenti balneari. Ma la legge di Bilancio 2020, 160/2019, consente la proroga locale in 'situazioni particolari' e cosa lo è se non una pandemia?"
Print Friendly, PDF & Email

Andrea Agostini

“Sospendere l’Imu”, inizia con questa richiesta rivolta all’amministrazione Loira, la nota del capogruppo FdI, Andrea Agostini: “Il 16 giugno si paga l’acconto Imu, che da quest’anno – spiega il capogruppo del partito della Meloni – accorpa anche la Tasi.

Il Governo esonera dal pagamento della rata solo il comparto turistico, in sostanza alberghi e stabilimenti balneari. Ma la legge di Bilancio 2020, 160/2019, consente la proroga locale in ‘situazioni particolari’ e cosa lo è se non una pandemia? Venezia ha differito il pagamento al 16 luglio, Taranto al 16 settembre per le famiglie e al 6 dicembre per le imprese; Bari e Messina pensano a una moratoria di interessi e sanzioni; Roma ha sospeso fino al 30 settembre l’invio degli avvisi di accertamento. Porto San Giorgio e i Comuni del Fermano? Un’amministrazione vicina ai cittadini non può non tendere loro la mano”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti