facebook twitter rss

Battistoni (FI): “Mangialardi
candidato ufficiale della sinistra,
si dimetta da Anci Marche”

ELEZIONI - Il commissario regionale FI: "C'è molta confusione sul suo ruolo: un giorno dichiara come presidente di Anci Marche, un giorno come candidato governatore della sinistra. Molti sindaci ci dicono di essere in difficoltà per questo atteggiamento"
Print Friendly, PDF & Email

Francesco Battistoni

“Credo sia arrivato il momento per Mangialardi, candidato ufficiale del Partito Democratico a governatore della Regione Marche, di lasciare la presidenza di Anci”. E’ quanto sostiene, con una nota stampa, Francesco Battistoni, commissario regionale di Forza Italia Marche.

“È una questione di buonsenso, un gesto di rispetto anche e soprattutto nei confronti dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, organismo superpartes che non merita una connotazione politica, soprattutto oggi in un contesto così delicato.

Stiamo assistendo da alcuni giorni a diverse dichiarazioni del candidato Maurizio Mangialardi e c’è molta confusione sul suo ruolo: un giorno dichiara come presidente di Anci Marche, un giorno come candidato governatore della sinistra. Molti sindaci ci dicono di essere in difficoltà per questo atteggiamento. Per questo motivo mi aspetto nelle prossime ore le dimissioni dalla presidenza dell’Anci regionale, altrimenti si rischia un cortocircuito istituzionale che non fa bene a nessuno”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X