facebook twitter rss

In rampa di lancio i lavori ai
parchi del Trenino Rosso e Blu

SANT’ELPIDIO A MARE – L'amministrazione ha deliberato gli interventi presso le aree adiacenti i due asili nido della città. Riqualificazione funzionale, estetica e migliorie dal punto di vista dell'efficienza energetica i punti cardini del progetto
Print Friendly, PDF & Email

 

Alessio Pignotti

L’amministrazione comunale ha predisposto lavori di riqualificazione funzionale ed estetica dei parchi gioco adiacenti agli asili nido comunali “Trenino Rosso” e “Trenino Blu” effettuando anche un importante intervento per l’efficienza energetica delle due strutture.

Si tratta di opere di manutenzione volute per il miglioramento degli ambienti a disposizione dei piccoli utenti, bambini da 3 mesi a 3 anni, con l’installazione di giochi accessibili in entrambi i giardini che sono a servizio delle due strutture.

“Oltre all’attenzione sugli spazi esterni – dice l’assessore alle manutenzioni, Alessio Pignotti – le due strutture risalenti agli anni ’80 richiedono interventi sul cornicione perimetrale con la rimozione delle parti incoerenti, il trattamento dei ferri e il ripristino delle parti ammalorate. È prevista la sistemazione della pavimentazione così come alcuni tratti della recinzione con ricarico del terreno e implementazione dei giochi. Ringrazio gli uffici per il lavoro svolto. Gli interventi partiranno da qui a breve e renderanno gli ambienti a disposizione dei nostri piccoli utenti più accoglienti e funzionali alle loro necessità. Ringrazio i colleghi di maggioranza e di Giunta per aver indirizzato i 90mila euro statali dell’anno scorso sugli asili nido e sulle problematiche per le quali oggettivamente erano previsti”.

Inoltre, in entrambe le strutture sono state sostituite le vecchie caldaie con nuove pompe di calore che sono in grado sia di riscaldare gli ambienti d’inverno che di rinfrescarli d’estate. A ciò si somma anche l’installazione di una unità per il trattamento dell’aria in modo da avere aria più pulita.

“Anche questo intervento, come la sistemazione esterna, è particolarmente importante sia per creare ambienti più salubri e meglio controllati dal punto di vista termico – aggiunge il sindaco, Alessio Terrenzi – che per avere minore dispersione di calore con un risparmio economico sulle bollette che ci consentirà di ripagare l’interno investimento entro pochi anni. Questo intervento è concluso, ora si passerà al resto”.

Sempre restando in tema di nidi comunali, si ricorda che a seguito dell’emergenza sanitaria per Covid 19 e della attuale mancanza delle linee guida da parte del Governo sulle modalità di funzionamento del sistema scolastico e dei servizi per la prima infanzia, nella fase di riapertura a settembre 2020, la presentazione della domanda di iscrizione per il nido d’infanzia “Trenino Rosso” ed il centro infanzia “Trenino Blu” per il prossimo anno educativo 2020-2021, che di solito era programmata dal 01 giugno al 30 giugno, è rinviata a data da destinarsi.

Le informazioni relative alle date per l’iscrizione ai servizi per il prossimo anno saranno comunicate e pubblicate non appena si avranno notizie in tal senso dagli enti superiori. Si consiglia a coloro che fossero interessati ad iscrivere il/la proprio/a bambino/a ai servizi comunali di prendere contatti fin da ora con i Caf per la compilazione del modello Isee. Per info: 0734/8196361.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti