fbpx
Jessica Marcozzi Spazio pubblicitario elettorale
facebook twitter rss

Primaria e secondaria di primo grado,
week end di festa
per gli alunni a fine ciclo di studi

SANT'ELPIDIO A MARE - Il 27 e 28 giugno l’amministrazione comunale organizzerà un momento di saluto speciale per gli alunni della Scuola Primaria e Secondaria di primo grado che hanno completato il proprio ciclo di studi nell’anno scolastico 2019/2020. L’evento si terrà al campo sportivo 'Montevidoni'
Print Friendly, PDF & Email


Un fine settimana dedicato ai saluti per quegli alunni che fanno il ‘grande salto’. Il 27 e 28 giugno l’amministrazione comunale organizza un momento di saluto speciale per gli alunni della Scuola Primaria e Secondaria di primo grado che hanno completato il proprio ciclo di studi nell’anno scolastico 2019/2020.
L’evento si terrà al campo sportivo ‘Montevidoni’.
“Il momento difficile appena trascorso – dice il sindaco, Alessio Terrenzi – ha costretto l’adozione di nuove modalità di insegnamento, privando la scuola di un aspetto importante della vita di ogni studente: lo stare in classe con i propri compagni e con le insegnanti. Per questo abbiamo pensato di organizzare sabato e domenica un momento di saluto che possa restare nella memoria dei nostri cittadini più piccoli come importante occasione di passaggio, rispettivamente, alla Scuola Secondaria di Primo Grado e a quella di Secondo Grado. Non intendiamo sostituirci alla scuola ma ci fa piacere fornire l’occasione per un saluto, per festeggiare il raggiungimento di un importante traguardo, seppur con una modalità particolare”.
Gli alunni potranno essere accompagnati da un solo genitore e saranno adottate tutte le misure necessarie in osservanza degli adempimenti di natura sanitaria imposti per il contrasto alla diffusione del Covid-19, incluso l’obbligo di indossare le mascherine fino al raggiungimento del posto assegnato.
“Abbiamo pensato ad un momento che possa regalare gioia e speranza ai ragazzi e alle famiglie – aggiunge l’assessore alle Politiche Scolastiche, Gioia Corvaro – completando così un percorso iniziato con l’iniziativa a suo tempo riservata ai nostri giovani che si sono laureati durante il periodo del lock down: in quel caso non hanno potuto festeggiare la laurea proprio come, per i più piccoli, non è stato possibile festeggiare la fine delle scuole elementari e la fine delle scuole medie. Sono tappe importanti nella vita di uno studente e ci auguriamo che restino comunque come positivi ricordi, anche se le restrizioni dovute alla pandemia in corso hanno imposto delle modalità diverse di festeggiamento rispetto a quelle consuete”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X