facebook twitter rss

Guardia di Finanza, il generale Galdino
promuove il comando provinciale

FERMO - Il comandante interregionale dell’Italia Centro Settentrionale delle Fiamme gialle ha anche incontrato il Procuratore Iannella. Dal Comando provinciale: "il generale Galdino ha espresso il proprio apprezzamento per la particolare dedizione al servizio e per i risultati conseguiti, nonché per l’impegno e la professionalità dimostrate nelle attività di prevenzione e repressione delle diverse forme di illegalità e nella vicinanza alla comunità locale"
Print Friendly, PDF & Email

Nella mattinata odierna, il comandante interregionale dell’Italia centro settentrionale della Guardia di Finanza, generale di Corpo d’Armata Sebastiano Galdino, si è recato in visita alla caserma ‘Tenente Livio Rivosecchi”, sede del Comando provinciale di Fermo e dei reparti dipendenti.

“Accolto dal Comandante regionale, il generale di Divisione Fabrizio Toscano, dal Comandante Provinciale, il colonnello Antonio Regina, e dal Comandante del Gruppo Guardia di Finanza di Fermo, il tenente colonnello Mauro Bernardino Crescenzi, l’alto ufficiale ha incontrato i comandanti dei reparti operativi e salutato il personale in servizio.
Al termine di un briefing, illustrativo delle principali attività di servizio in corso e dei risultati conseguiti nell’ultimo periodo, il generale Galdino ha espresso il proprio apprezzamento per la particolare dedizione al servizio e per i risultati conseguiti, nonché per l’impegno e la professionalità dimostrate nelle attività di prevenzione e repressione delle diverse forme di illegalità e nella vicinanza alla comunità locale.
Successivamente, accompagnato dal generale Fabrizio Toscano e dal colonnello Antonio Regina, ha incontrato il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Fermo, Raffaele Iannella, al quale ha rinnovato la più ampia e completa collaborazione delle Fiamme Gialle fermane nell’ambito delle attività istituzionali”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X