facebook twitter rss

Porto Sant’Elpidio riparte dalla cultura:
torna Non a voce sola
con Barbara Alberti e Alessandra Bloise

PORTO SANT'ELPIDIO - La rassegna itinerante guidata da Oriana Salvucci in piazza Garibaldi con la grande scrittrice e la promettente poetessa:"Chi dice donna dice dono"
Print Friendly, PDF & Email

di Pierpaolo Pierleoni

Il programma estivo di Porto Sant’Elpidio si apre il 10 luglio con Barbara Alberti ed Alessandra Bloise. Una scrittrice molto affermata ed una promettente giovane poetessa, per una conversazione che mette al centro le donne. Si rinnova la collaborazione con la rassegna itinerante Non a voce sola, diretta da Oriana Salvucci, che dopo l’incontro in streaming a Macerata della scorsa settimana, propone sabato sera il primo appuntamento “live”, alle 21.15 in Piazza Garibaldi.

“Siamo onorati di rinnovare questa collaborazione che aprirà la nostra stagione estiva – commenta l’assessore alle pari opportunità Emanuela Ferracuti – in questi mesi abbiamo affrontato le note restrizioni imposte dal Covid, vogliamo ripartire affrontando il tema della figura femminile, perchè è ancora importante superare preconcetti e consuetudini dure a morire. Barbara Alberti è già stata qui, è una mattatrice che ha sempre saputo promuovere la figura della donna fuori dagli stereotipi, la Bloise è un’autrice sensibile che, ne sono certa, sorprenderà per il suo talento. Ringrazio Oriana Salvucci per aver voluto ancora una volta la nostra città ed il sindaco Franchellucci per il supporto alla manifestazione”. L’appuntamento si svolgerà naturalmente nel rispetto delle prescrizioni di distanziamento. Obbligatoria la prenotazione, contattando il numero 328-7756579. Saranno circa 100 i posti previsti; in base ai nuclei familiari che richiederanno la partecipazione, e che non debbono tenere il distanziamento, è probabile che si riesca ad ampliare in parte il numero di accessi.

“Anche in un periodo tempestoso e tempestato – le parole della direttrice artistica di Non a voce sola – non abbiamo voluto rinunciare a promuovere la rassegna, attraverso il fil rouge della rinascita. Questa pandemia non ha lasciato le cose inalterate. Ci auguriamo sia servito per una riflessione ed un rinnovamento. Perchè non sperare che quanto accaduto sia servito ad aumentare il senso di comunità ed anche la nostra gentilezza verso gli altri? Perchè non augurarsi di rispettare la libertà delle donne ed il loro diritto di autodeterminarsi? Barbara Alberti è ormai un’amica della nostra rassegna e di questa città, è un’antesignana di tutte le disobbedienti e le donne incomode. Il titolo del suo intervento, Chi dice donna dice dono, vuole rovesciare gli stereotipi di genere. E’ una donna imprevedibile, nessuno può sapere cosa accadrà sul palco. La Bloise è una poetessa talentuosa, un’insegnante che ha pubblicato due raccolte, la considero una promessa della poesia italiana”.

La chiusura al sindaco Nazareno Franchellucci. “Il tema della parità di genere rimane di stretta attualità, merita attenzione e visibilità. Fa piacere esser parte ancora di una rassegna insieme ad altre città importanti delle Marche. Porto Sant’Elpidio orna a rivivere e ritrovarsi anche da un punto di vista artistico, ripartendo dalla parola. Il teatro in piazza resterà anche per i giorni a venire. E’ la rivincita della cultura, della parola e della musica. Siamo abituati a vivere grandi momenti di aggregazione, ma questa emergenza sanitaria ha portato tutte le amministrazioni a riscoprire momenti come questo, con numeri più raccolti ed un elevato valore culturale. L’organizzazione pratica e tecnica dietro questa serata ha la sua complessità e dei costi in aumento, per via delle prescrizioni a rispettare, ma è anche giusto ritrovare ed investire affinché tutto avvenga in sicurezza. La nostra città riparte da due temi che ci sono cari: la parità di genere e il protagonismo dei ragazzi per quanto concerne il festival I teatri del mondo”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X