facebook twitter rss

Parco giochi di via Croce, Loira:
“Lamentele legittime, toni sbagliati
Vengano in Comune come tutti”

PORTO SAN GIORGIO - Il primo cittadino: "A chi paventa la volontà di manifestare il proprio disappunto rispondo che sono a disposizione di tutti. Li ricevo in Comune quanto prima, certamente non a volto coperto"
Print Friendly, PDF & Email

Nicola Loira

“Lamentele legittime, toni sbagliati. Vengano in Comune come tutti i cittadini”. E’ la replica del primo cittadino alla segnalazione di alcuni cittadini sullo stato della piazza di via Croce, zona Pian della Noce.

“Il servizio di manutenzione del verde è al lavoro, da fine aprile, per provvedere alla pulizia degli spazi pubblici, dai parchi alle vie. L’allungamento del tempi, con il relativi disagi, è legato alla chiusura per il rispetto delle norme anti Covid 19. Gli operai sono stati collocati a riposo, così come altri dipendenti comunali, per salvaguardarli dalla diffusione della pandemia. Non è stata una scelta del sindaco. E’ bene ricordare che lo stop nazionale ha riguardato anche alcuni servizi della ‘macchina’ comunale la quale, alla ripresa nella ‘fase 2’, s’è trovata a dover far fronte ad una mole di lavoro ordinaria e straordinaria (dalle opere interrotte, a decine di interventi di manutenzione).
Anche Pian della Noce e le zone che ho indicato saranno interessate dalle puliture. Dispiace che gli interessati abbiano preferito rivolgersi in forma anonima ai giornali per avanzare le proprie rimostranze invece di chiedere un incontro con il sindaco o con gli altri rappresentanti del Comune, proprio come tutti i cittadini.
Probabilmente dietro chi manifesta c’è tutt’altro interesse: quando s’usano termini forti s’intende probabilmente andare oltre l’’erba alta’ ed il genuino interesse per le esigenze del quartiere seguendo il sentiero dell’arcinota strumentalizzazione politica. A chi paventa la volontà di manifestare il proprio disappunto rispondo che sono a disposizione di tutti. Li ricevo in Comune quanto prima, certamente non a volto coperto”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X