fbpx
Jessica Marcozzi Spazio pubblicitario elettorale
facebook twitter rss

Rapina alla Polisportiva, aggredisce
il custode e scappa: la Polizia
sulle tracce del bandito

PORTO SANT'ELPIDIO - Sul posto, questa mattina intorno alle 6,30, raccolto l'sos, si sono precipitati i poliziotti della Questura di Fermo che hanno immediatamente avviato le indagini per dare un nome e un volto al malvivente. I poliziotti sono sulle tracce del bandito
Print Friendly, PDF & Email

di Giorgio Fedeli

Rapina all’alba al centro polisportivo Asd Ok Sport di Porto Sant’Elpidio. Un bandito, infatti, questa mattina intorno alle 6,30 ha fatto irruzione nel centro polisportivo di via Milano, in gestione all’asd Ok Sport, ed ha puntato diretto alla cassa del bar. Ma la sua presenza ha fatto scattare l’allarme. E così sul posto è arrivato, in pochi istanti, il custode che, entrato nel centro, si è praticamente trovato faccia a faccia con il criminale, rifugiatosi nel frattempo in un ufficio, e che, senza pensarci troppo ha aggredito e spintonato l’uomo facendolo cadere rovinosamente a terra.

A quel punto, con una manciata di spiccioli, si è dato alla fuga. Raccolto l’sos, in via Milano sono arrivati a sirene spiegate i poliziotti della Questura che hanno immediatamente avviato le indagini per dare un nome e un volto al bandito che potrebbe avere, a questo punto, le ore contate. L’aggredito è andato in ospedale a causa delle escoriazioni causate dalla violenza del delinquente ma fortunatamente non ha riportato gravi conseguenze dal gesto criminoso del ladro che, dal furto, nell’alzare le mani contro il gestore, ora potrebbe rispondere di rapina.

“Purtroppo simili episodi capitano un pò dappertutto su scala nazionale e le leggi in vigore non danno molti margini di manovra. Però – dichiara il presidente dell’Asd Ok Sport, Marco Marziali – non vorrei gridare allo scandalo. Sì, per carità, tutti vogliamo la sicurezza ma devo anche dire che da un pò di tempo a questa parte i presìdi delle forze dell’ordine ci sono e la loro presenza si fa sentire. La situazione è cambiata in meglio ed era da un pò che qualcuno non faceva irruzione nel nostro centro polisportivo”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X