facebook twitter rss

Coronavirus e Cavalcata dell’Assunta,
annullata la corsa al palio e le hostarie

FERMO - "In queste ore la Cavalcata dell'Assunta è al lavoro per regalare alla città un momento dedicato alla celebrazione della devozione per la Vergine Assunta, la nostra patrona"
Print Friendly, PDF & Email

 

“Un Palio con 1000 spettatori seduti e distanziati non può essere un Palio. Si è atteso fino all’ultimo, per capire se ci sarebbero stati margini di legge per correre il prossimo 15 agosto, ma anche il nuovo decreto non ci lascerebbe organizzare quel Palio che la città e le contrade attendono ogni anno con grande entusiasmo”. Con queste parole  i vertici della Cavalcata annunciano che l’edizione 2020 della Corsa al Palio dell’Assunta è stata annullata. La decisione è stata maturata nel corso  del consiglio di Cernita di giovedì scorso. Inoltre, non avendo il nuovo decreto apportato ulteriori aperture, si è deliberato, di conseguenza, di annullare anche le Hostarie.

“In queste ore la Cavalcata dell’Assunta è al lavoro per regalare alla città un momento dedicato alla celebrazione della devozione per la Vergine Assunta, la nostra patrona – spiegano dalla Cernita –   Un momento di condivisione importante per ricordare a cittadini e turisti che Fermo vuol dire Cavalcata dell’Assunta”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X