fbpx
facebook twitter rss

Baldassarri: “Museo e microcinema,
lavori alla fase conclusiva
Un evento per l’inaugurazione di agosto”

PORTO SAN GIORGIO - Per il taglio del nastro l’assessorato è al lavoro per l’allestimento di un evento. L’ingresso sarà reso gratuito fino a settembre
Print Friendly, PDF & Email

Elisabetta Baldassarri

“Ho personalmente visto lo stato d’avanzamento dei lavori a Palazzo Trevisani, in corso Castel San Giorgio. C’è da esserne soddisfatti, ormai siamo alla fase conclusiva, la presentazione della struttura dedicata alla civiltà marinara avverrà tra due settimane, entro la metà di agosto”. Ad annunciarlo è l’assessore al Turismo e Cultura Elisabetta Baldassarri.

“Il nascente progetto culturale si chiamerà ‘Cantieri della Civiltà Marinara’. E’ stata firmata di recente la convenzione con l’Istituto Centrale per il Patrimonio Immateriale del Ministero per i Beni e le attività culturali. Il direttore Leandro Ventura è rimasto particolarmente colpito dalle potenzialità dello spazio e dall’idea tanto da coinvolgere lo stesso Ministero: quest’ultimo ha voluto fortemente il recupero anche del secondo piano di palazzo Trevisani. Ci sarà un allestimento anche in collaborazione con il Museo del mare di Cesenatico, anch’esso partner dell’iniziativa”.

Per il taglio del nastro l’assessorato è al lavoro per l’allestimento di un evento. L’ingresso sarà reso gratuito fino a settembre

“Gli spettatori verranno letteralmente risucchiati dal vortice della tempesta adriatica, riportando alla memoria quei tragici avvenimenti del Fortunale del ’35 – ricorda l’assessore alla Cultura Elisabetta Baldassarri – Il microcinema si presenta come un’innovativa modalità di fruizione audiovisuale, una sala cubica che somiglia a un’avvolgente camera oscura. Rappresenta un’innovativa installazione di arte contemporanea incentrata sull’antropologia visiva, una videoinstallazione sacrale e spettacolare che si tradurrà in un attrattore formidabile dal punto di vista culturale ed esperienziale. L’Amministrazione comunale ha inteso sviluppare il progetto per valorizzare le nostre tradizioni marinare a fini turistico-culturali”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X