facebook twitter rss

Dopo l’incidente “Mi sono distratto”
ma la Polizia passa all’etilometro,
cinque volte sopra il limite: giovane nei guai

FERMO - Dagli accertamenti è risultato un tasso di etanolo nel sangue superiore di cinque volte rispetto a quello legale a causa del quale il giovane è stato denunciato all’autorità giudiziaria, la patente è stata ritirata e la vettura affidata in custodia al padre del guidatore giunto sul posto
Print Friendly, PDF & Email

Una pattuglia della squadra Volante della Questura di Fermo è intervenuta nella notte scorsa, sulla costa fermana, per una richiesta di soccorso giunta al 113 e relativa ad un sinistro stradale.
Poco prima, infatti, una utilitaria con a bordo tre persone aveva sbandato ed era andata a sbattere con una aiuola spartitraffico.
Giunto sul posto, l’equipaggio della Polizia, per prima cosa, si è accertato delle condizioni di salute degli occupanti, i quali, comunque, non hanno avuto bisogno dell’intervento dei sanitari.

“Il conducente, un giovane fermano di circa 20 anni, ha dichiarato – raccontano dalla Questura di Fermo – di essersi momentaneamente distratto mentre era alla guida ma per il comportamento del ragazzo, il personale della Volante ha deciso di procedere alla verifica alcolemica con l’etilometro.
Infatti, dagli accertamenti è risultato un tasso di etanolo nel sangue superiore di cinque volte rispetto a quello legale a causa del quale il giovane è stato denunciato all’autorità giudiziaria, la patente è stata ritirata e la vettura affidata in custodia al padre del guidatore giunto sul posto”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X