facebook twitter rss

Ferragosto da incorniciare
Chalet e spiagge presi d’assalto
Occhi puntati sulla movida

Mare e montagna mete predilette del Ferragosto. Quasi ovunque si registra il sold out. Spiagge blindate da questa notte alle 23 fino a domattina alle 6. Ma la movida non sembra fermarsi.
Print Friendly, PDF & Email

di Sandro Renzi 

Mare e montagna sold out. E non poteva essere diversamente quest’anno visto che in molti hanno scelto di non partire e di trascorrere il Ferragosto lungo la costa fermana o nelle strutture ricettive dei Sibillini. Uno sguardo ai ristoranti basta per farsi un’idea della voglia di lasciarsi alle spalle il lockdown e di ritrovare un po’ di quella normalità andata persa per tre mesi e riconquista piano piano a suon di Dpcm. Trovare posto per fare pranzo domani negli chalet non è semplice. Pienone quasi ovunque da Porto Sant’Elpidio a Pedaso, passando per le 60 concessioni balneari di Porto San Giorgio. Non va peggio per i ristoranti che hanno scelto di restare aperti a pranzo il 15 agosto e per le rosticcerie dove sono stati prenotati piatti da asporto da consumare sotto agli ombrelloni. Sono pochi quelli che hanno scelto invece di restare a casa, complice anche il bel tempo.

In fondo è quello che speravano gli operatori. Poter lavorare nel rispetto delle norme anticovid che prevedono in primis il distanziamento sociale. Tanto più necessario ora che il numero dei contagi sembra essere in risalita nel Paese. Gongolano quindi i concessionari ed i ristoratori del litorale in previsione di un Ferragosto che soddisfa pure il sindaco di Porto San Giorgio, Nicola Loira. “Sul fronte turistico le cose stanno andando tutto sommato bene -dice- la città si mostra viva e piena di gente, merito anche nelle misure di detassazione che abbiamo adottato per aiutare i pubblici esercizi ed il commercio. Le preoccupazioni di inizio stagione stanno lasciando spazio ad un cauto ottimismo“. Carlo Iommi che rappresenta il Sib, sindacato dei balneari Confcommercio, è dello stesso avviso. “In spiaggia c’è gente – conferma- la settimana è andata bene ed il Ferragosto si prospetta con il pienone. Speriamo che vada tutto per il meglio nel weekend”. Gli fa eco Romano Montagnoli del Sib regionale. “Estate faticosa, con il 15 di agosto siamo al giro di boa e davanti abbiamo ancora un mese di lavoro. Siamo stati tutti bravi a rispettare le norme anticovid. Per noi balneari è stato un lavoro durissimo, ma non dobbiamo abbassare la guardia”. Gli occhi saranno allora puntati proprio sulla spiaggia dove alle 22 scatterà il divieto di ingresso per tutti. Niente fuochi e bagni a mezzanotte. Riflettori accesi pure sulla movida. Fioccano quindi le raccomandazioni rivolte in primis ai ragazzi. “Auguro ai giovani di divertirsi questa notte -prosegue il primo cittadino- ma con senso di responsabilità. Vorrei che gli spazi della città, pubblici e privati, vissuti per questa festa ugualmente fruibili domattina. Non abbiamo preso provvedimenti speciali ma confidiamo nel rispetto delle regole da parte di tutti e nel ruolo che devono svolgere anche le famiglie. L’emergenza sanitaria esiste ed i numeri ci dicono che i casi di contagio stanno crescendo. Occhio allora al distanziamento”.

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X