facebook twitter rss

Covid, l’annuncio di Franchellucci:
“Non abbiamo positivi nella nostra città”

PORTO SANT'ELPIDIO - Il primo cittadino: "Oggi per la prima volta da fine febbraio Porto Sant'Elpidio non ha più alcun contagiato da Covid19. E sinceramente non potevo che condividere con i cittadini questa notizia.  Le persone in quarantena sono 13, sintomo del fatto che mai e poi mai nei nostri comportamenti individuali dobbiamo abbassare la guardia"
Print Friendly, PDF & Email

“Porto Sant’Elpidio è Covid-free, zero persone attualmente positive al virus”, è l’annuncio del sindaco Nazareno Franchellucci che, nella gioia per la lieta notizia, invita comunque a non abbassare ancora la guardia.

“Sembra passata una eternità da quando Stefano si ammalò e, con lui e la sua famiglia, tutta la città piombava nella certezza che il virus era arrivato anche inevitabilmente in casa nostra. I contagi salivano, insieme al numero delle persone in quarantena ed al numero dei decessi. Alla fine – ricorda il primo cittadino – dieci per la nostra città. In quei terribili momenti ho sognato il giorno in cui avrei potuto annunciare che la nostra città non aveva più contagiati e che l’onda di paura e tristezza era passata.
Ebbene oggi per la prima volta da fine febbraio Porto Sant’Elpidio non ha più alcun contagiato da Covid19. E sinceramente non potevo che condividere con i cittadini questa notizia.
Le persone in quarantena sono 13, sintomo del fatto che mai e poi mai nei nostri comportamenti individuali dobbiamo abbassare la guardia e che l’insidia è sempre dietro l’angolo. Abbiamo molte sfide davanti tra cui, la più grande per me, la ripresa delle attività scolastiche. Di parole se ne sono dette tante e se ne diranno tante su questo argomento, ma gioiamo oggi per questa notizia e cerchiamo tutti, ognuno nel proprio ruolo e nella propria vita, di fare in modo che tutto questo possa durare il più possibile, ricordando anche qualora potessero tornare momenti di difficoltà certamente ce la possiamo fare”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X