facebook twitter rss

Clandestini sorpresi al bar
dai carabinieri, su un irregolare
pendeva anche un mandato di cattura

MONTEGRANARO - I carabinieri stavano effettuando uno dei consueti controlli nei pubblici esercizi anche per verificare eventuali assembramenti quando sono stati insospettiti dall'atteggiamento di alcuni giovani. E i sospetti sono risultati fondati: uno di questi ha anche fornito ai militari dell'Arma false generalità
Print Friendly, PDF & Email

di redazione CF

Se ne stavano tranquillamente al bar. Ma non sono sfuggiti ai carabinieri di Montegranaro. I militari dell’Arma della stazione guidata dal comandante Giancarlo Di Risio erano impegnati in un controllo di routine, di quelli che quotidianamente le divise effettuano nei pubblici esercizi anche e soprattutto, di questi tempi, per verificare eventuali assembramenti, quando si sono imbattuti, in un bar di Montegranaro, in alcuni giovani di origini nordafricane che hanno insospettito i militari.

E su due in particolare si sono concentrate le attenzioni dell’Arma. Sospetti che poi sono risultati assolutamente fondati. I carabinieri infatti, in questo caso, non si sono limitati a chiedere le generalità ma sono voluti andare a fondo. E a seguito di specifici accertamenti hanno scoperto che su uno dei giovani controllati pendeva un mandato di cattura per reati legati alla droga. Come se non bastasse quel giovane è risultato clandestino sul territorio nazionale e ha anche fornito false generalità ai militari dell’Arma. Con lui un altro ragazzo, anche questo clandestino.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X