facebook twitter rss

Covid, piscina comunale chiusa a settembre:
“Alla luce dei protocolli riapertura insostenibile”

PORTO SANT'ELPIDIO - Il sindaco Franchellucci: "Di comune accordo con la Acquarium si è deciso di non aprire la struttura e di valutare in seguito queste auspicabili variazioni normative"
Print Friendly, PDF & Email

Nazareno Franchellucci

Piscina comunale, nella giornata di ieri si sono incontrate, dopo il periodo di apertura a giugno e luglio, i responsabili della Cooperativa Acquarium e l’amministrazione  comunale.

L’occasione – fa sapere il sindaco Franchellucci – è stata utile per analizzare ciò che è accaduto nei mesi appena trascorsi, con un inevitabile calo dell’utenza dovuta alle normative Covid, ma soprattutto per guardare al futuro. L’impietosa analisi emersa è quella che, alla luce dei protocolli attualmente in vigore, risulta insostenibile ed ingestibile una riapertura della struttura stessa. Non si tratta neanche di una questione di carattere economico, cosa che l’amministrazione comunale si era dimostrata disponibile a compensare parzialmente, ma alla concreta fruizione di luoghi e spazi. Un esempio su tutti. Relativamente ai corsi per bambini, normalmente accompagnati da genitori, il numero massimo di utenti che potrebbero in un’ora partecipare contemporaneamente ad un corso non potrebbe superare le 10 unità, prospettiva insostenibile davanti alle centinaia di iscritti che notoriamente usufruiscono di questo servizio in piscina. Per tale motivo, anche e soprattutto alla luce di ventilate modifiche dei protocolli nazionali dopo il 6 settembre, di comune accordo si è deciso di non aprire la struttura e di valutare in seguito queste auspicabili variazioni normative. Prima di tutto la salute e la sicurezza. Per tale motivo sia l’amministrazione comunale che la Cooperativa Acquarium – aggiunge il sindaco – non intendono in alcun modo derogare o non applicare i protocolli in vigore, arrogandosi un potere che non si ha ma, soprattutto, prendendo un rischio del tutto inadeguato specie con la imminente riapertura delle scuole. Si comunica contestualmente che la cooperativa Acquarium pubblicherà nei prossimi giorni sulla sua pagina Facebook i contatti per effettuare le pre iscrizioni ed i corsi, con la speranza che i protocolli cambino e che si possa riaprire la piscina il prima possibile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X