facebook twitter rss

In archivio la seconda
edizione di Rghiro

CICLISMO - Oltre 160 atleti hanno sfidato il maltempo solcando i suggestivi centri sibillini di ben tre province. Manifestazione organizzata dall'Asd Rghiro in collaborazione con il Centro Sportivo Italiano ed il patrocinio dei Comuni coinvolti
Print Friendly, PDF & Email

 

Il momento della partenza

RAPAGNANO – Nonostante vento, pioggia, grandine ed il rischio Covid 19, la 2° Edizione di Rghiro è stato un grande successo organizzativo e di partecipazione.

La randonèe nel cuore dei Sibillini ha visto la partenza di oltre 160 atleti che sono stati impegnati sui quattro tracciati di gara messi a disposizione dagli organizzatori; quello di 100 km, 140 km, 170 km e 200 km. La manifestazione è stata organizzata dall’Asd Rghiro con la collaborazione del Centro Sportivo Italiano, Comitato Provinciale ed il patrocinio dei Comuni di Rapagnano, Montefalcone Appenino, Montemonaco, Amandola, Santa Vittoria in Matenano, Monteleone di Fermo, San Ginesio e Bolognola.

Fin dalle prime luci dell’alba si sono susseguite le partenze con gli atleti che hanno scelto, man mano che pedalavano, il tracciato sui cui cimentarsi. Molto graditi sono stati i sette ristori posti lungo il percorso a Morichella, Piane di Ragnolo, Montemonaco, Da Carmela, Amandola, Montefalcone e Monteleone che hanno fatto da corollario al passaggio di questi intrepidi ciclisti. Sono state percorse tre province: Fermo, Macerata e Ascoli Piceno con gli organizzatori, guidati da Marco Frattaroli, sempre molto attenti a ciò che accadeva.

Al termine, ad Osteria di Rapagnano, sempre nel rispetto delle normative anti Covid, i partecipanti si sono rifocillati prima della premiazione conclusiva con annessa anche una lotteria a premi.

Il team con il maggior numero di partecipanti (26) è stato la Chrono Bike, al secondo posto l’Xtreme Bike Team (10) e al terzo il Bike Team Monte Azzurri (8). La squadra con più donne al via è stata sempre la Chrono Bike. Il ciclista arrivato da più lontano è risultato essere il milanese Antonino Rocca mentre, il più giovane al via Gianmario Conti.

Consuntivi pieni di positività per lo staff di Rghiro, con in testa il presidente Roberta Senzacqua, il vice Andrea Gioia e l’organizzatore Marco Frattaroli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X