facebook twitter rss

Agrinsieme Marche, ciclo di incontri
con i candidati governatori

AGRICOLTURA - La politica agricola comunitaria, il programma di sviluppo rurale e la semplificazione le argomentazioni che saranno sviluppate insieme ai candidati in corsa per la presidenza della giunta regionale marchigiana. Si parte sabato prossimo, 5 settembre
Print Friendly, PDF & Email

Franco Verrascina, presidente Copagri

“Una forte e costante attenzione al dibattito in corso sulla Politica Agricola Comune – Pac post 2020, con particolare riferimento ai pagamenti diretti e alle novità in materia di definizione della figura di ‘agricoltore attivo’; un lavoro organico che porti a un Programma di Sviluppo Rurale – Psr concertato e condiviso con il mondo della rappresentanza; una sempre maggiore spinta all’aggregazione delle imprese e dell’offerta, così da aumentare il valore aggiunto e il reddito agricolo e favorire al contempo lo sviluppo delle piccole imprese agricole singole e associate; una reale e concreta opera di semplificazione e sburocratizzazione del settore, così da dare ossigeno alle aziende agricole”.

!Sono questi alcuni dei punti chiave sui quali insistere per il rilancio e la ripartenza dell’agricoltura della Regione Marche, che in linea con l’andamento dell’economia nazionale sta ancora pagando lo scotto delle ripercussioni legate alla pandemia del Coronavirus”.

Lo sottolinea il coordinamento di Agrinsieme Marche, che riunisce le federazioni regionali di Cia – Agricoltori italiani, Confagricoltura, Copagri e Alleanza delle Cooperative Agroalimentari e al quale ha recentemente aderito la Federazione Regionale delle Imprese di Meccanizzazione Agricole – Frima, informando che questi e altri punti costituiranno la base del confronto di un ciclo di incontri con i candidati alla presidenza della Regione Marche, che prenderanno il via sabato 5 settembre.

A tutti i momenti di confronto, oltre ai presidenti regionali delle Federazioni facenti parte del Coordinamento di Agrinsieme Marche, parteciperà una nutrita delegazione di produttori agricoli associati, che potrà così confrontarsi direttamente con i candidati alle prossime elezioni del 20 e 21 e settembre 2020.

Tutti gli incontri, che si svolgeranno nel rispetto del distanziamento sociale e delle disposizioni in materia di anticontagio, saranno aperti alla stampa e si terranno nella sala H3 Coworking, in via Albertini 3, presso il Gross Center di Ancona, secondo il seguente calendario:

Sabato 5 settembre alle ore 13:15: Maurizio Mangialardi, candidato del centrosinistra (Pd, Italia Viva – Psi – DemoS – Civici Marche, Rinasci Marche, Le Nostre Marche & il Centro, Lista Mangialardi Presidente, Marche Coraggiose).

Martedì 8 settembre alle ore 11:00: Anna Maria Iannetti, candidata del Movimento 3V.

Mercoledì 9 settembre alle ore 9:00: Francesco Acquaroli, candidato del centrodestra (Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia, Unione di Centro, Movimento per le Marche, Civici con Acquaroli).

Mercoledì 9 settembre alle ore 11:45: Fabio Pasquinelli, candidato del Partito Comunista.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X