facebook twitter rss

“Pieno sostegno della Provincia
alla Polizia di Stato”, il benvenuto
della Canigola al Questore Romano

FERMANO - La presidente della Provincia: "La dottoressa Romano - conclude la presidente Canigola - con la sua spiccata competenza e comprovata professionalità saprà apportare un significativo contributo nella lotta alla criminalità e, nel sistema delle istituzioni, saprà essere un supporto fondamentale per affrontare le nuove sfide sociali che si sono aperte con l’emergenza nazionale dell’epidemia”
Print Friendly, PDF & Email

 


La presidente della Provincia di Fermo Moira Canigola ha ricevuto, nel pomeriggio di ieri, la visita istituzionale del neo Questore di Fermo Rosa Romano.

“A nome dell’Amministrazione Provinciale di Fermo e mio personale ho formulato alla dottoressa Romano le più sentite congratulazioni per la sua nomina a Questore di Fermo, rivolgendole un caloroso benvenuto nel nostro territorio ed augurandole un proficuo lavoro” sottolinea la presidente della Provincia di Fermo, Moira Canigola.

Nel corso dell’incontro la presidente Canigola ha esposto al nuovo Questore una prima fotografia del contesto della provincia fermana, dalle sue numerose eccellenze economico-sociali alle problematiche che le istituzioni si trovano quotidianamente a fronteggiare insieme ai cittadini, soprattutto in questo particolare momento, in cui si sta convivendo con il Covid-19.

“È stato un incontro molto cordiale e propositivo – commenta la presidente Canigola – permeato da un grande spirito di collaborazione istituzionale. Ho assicurato al nuovo Questore il pieno sostegno della Provincia di Fermo alla Polizia di Stato nella sua preziosa opera svolta a presidio della sicurezza del territorio, nonché la massima collaborazione e la piena sinergia, nella convinzione che il dialogo tra gli Enti rappresenti un punto fondamentale per il buon governo della nostra comunità”.

“La dottoressa Romano – conclude la presidente Canigola – con la sua spiccata competenza e comprovata professionalità saprà apportare un significativo contributo nella lotta alla criminalità e, nel sistema delle istituzioni, saprà essere un supporto fondamentale per affrontare le nuove sfide sociali che si sono aperte con l’emergenza nazionale dell’epidemia”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X