facebook twitter rss

L’annuncio della Marcozzi:
“Raccolta firme contro il forno crematorio”

SANT'ELPIDIO A MARE - "Oltretutto la Regione non si è mai dotata di un piano di coordinamento regionale, come prevede la Legge 130 del 2001 per evitarne il sovradimensionamento"
Print Friendly, PDF & Email

“Molti cittadini di Sant’Elpidio a Mare, a partire dai residenti di Cura Mostrapiedi, sono in rivolta. E noi abbiamo pronta una raccolta firme contro il forno crematorio che il sindaco Terrenzi vuole  costruire”. E’ l’annuncio della consigliera regionale uscente di Forza Italia Jessica Marcozzi e candidata alle prossime elezioni del 20 e 21 settembre.

“Ho avuto modo di rimarcare la mia assoluta contrarietà alla realizzazione di un’opera dal notevole impatto ambientale, di cui nessuno sente l’esigenza – spiega la Marcozzi –  che potrebbe avere una ricaduta negativa sull’area, sia in termini immobiliari che di salute pubblica, ambientali e naturalistici. Oltretutto la Regione non si è mai dotata di un piano di coordinamento regionale, come prevede la Legge 130 del 2001 per evitarne il sovradimensionamento. E dunque chi ci dice che Sant’Elpidio a Mare necessiti realmente di questo forno crematorio??? Un Comune non può essere amministrato senza dare seguito alle istanze e alle volontà della popolazione. E, cosa ancor più grave, senza motivazioni valide, con precisi riscontri tecnici e scientifici, a supportare progetti e pianificazioni. Noi siamo dalla parte dei cittadini, sempre e comunque. Ed è pronta una raccolta firme per fermare un forno crematorio e un sindaco da bocciare su tutta la linea”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X