facebook twitter rss

Brutale aggressione a un disabile:
soccorso dalla Croce verde,
serrate indagini della Polizia

FERMO - L'uomo, di circa 80 anni, si trovava in casa quando è stato aggredito da alcune persone che hanno fatto irruzione nel suo appartamento. Ha riportato contusioni su diverse parti del corpo
Print Friendly, PDF & Email

Spedizione punitiva. Di questo parlano oggi pomeriggio a Lido Tre Archi commentando la brutale aggressione subìta da un uomo. La vittima, infatti, è stata assalita a calci e pugni in via La Malfa da un gruppo di persone. E quella violenza inaudita gli ha provocato ferite su tutto il corpo. Qualcuno ha lanciato, così, l’sos ai sanitari del 118 e dalla centrale operativa hanno subito inviato sul posto la Croce verde Porto Sant’Elpidio e l’automedica della Verde di Fermo. Con loro anche la Polizia di Stato della Questura di Fermo che ha subito avviato le indagini per ricostruire nei dettagli l’accaduto e risalire all’identità degli aggressori.

L’uomo preso di mira, un disabile di circa 80 anni, era in casa quando all’improvviso nella sua residenza hanno fatto irruzione alcuni uomini che lo hanno malmenato brutalmente per poi scappare. La vittima è stata soccorsa dai sanitari e trasportata all’ospedale di Fermo. Ha riportato contusioni su tutto il corpo, accusando forti dolori alle gambe e alla schiena, e contusioni anche al volto. Sulla brutale aggressione stanno lavorando, si diceva, gli investigatori della Polizia di Stato che hanno raccolto ogni dettaglio o indizio utile alle indagini.

g.f.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X