facebook twitter rss

Altro test per la Videx,
a Macerata la vittoria sulla
Med Store

SERIE A3 - Seconda uscita prestagionale per la compagine di coach Ortenzi, a portarsi a casa tre set su quattro nell’allenamento congiunto contro la formazione del collega Di Pinto
Print Friendly, PDF & Email

 

 

GROTTAZZOLINA – Al Banca Macerata Forum un‘altra buona prova per la banda di coach Ortenzi.

La Med Store Macerata di coach Di Pinto ha offerto la seconda occasione di questa preseason per testare la condizione della squadra quando siamo ormai alla vigilia della quinta settimana di preparazione.

Proprio come a Fano, dopo un primo set a favore degli avversari, la Videx si è aggiudicata i successivi tre parziali (22-25; 25-22; 25-23; 25-15).

“Nel complesso direi che i ragazzi hanno fatto una buona prova. Abbiamo pagato inizialmente un approccio poco attento che nel primo set ci ha portato ad essere troppo molli in difesa e fallosi al servizio – ha dichiarato coach Ortenzi -. A partire dal secondo parziale invece ci siamo rimessi in carreggiata, siamo stati più ordinati e abbiamo potuto esprimere a tratti una buona pallavolo, creando tante opportunità di contrattacco e riscattandoci anche in fase di battuta – ha proseguito il coach -. Il risultato finale poi rappresenta sicuramente un valore aggiunto”.

Una buona prestazione che in fase offensiva ha visto sugli scudi Riccardo Vecchi e Simone Starace, a conferma del buon lavoro svolto fino ad ora. Ben 23 palloni messi a terra dallo schiacciatore campano, dieci più del capitano grottese e cinque più di Snippe, l’ex di giornata.

Un confronto, quello con i cugini maceratesi, giunto al termine di una settimana decisamente produttiva: “In questi giorni abbiamo fatto diversi passi in avanti – ha aggiunto Ortenzi -. Seppur con qualche difficoltà l’intero gruppo è tornato ad allenarsi a ranghi completi, in questo modo ci siamo potuti concentrare di più sul gioco e sui meccanismi di squadra e i risultati stanno iniziando a vedersi”.

Nonostante tutte le peculiarità del caso, il percorso risulta fin qui in linea con le previsioni di agosto: “Stiamo rispettando pienamente la tabella di marcia che ci siamo imposti per questa prima fase di stagione – ha continuato il coach grottese -. Tornare in campo per occasioni come questa e come quella di settimana scorsa a Fano sono un toccasana per tutti, indipendentemente dal risultato. Siamo stati per troppo tempo lontano dal campo e tornare a viverlo da protagonisti ha fatto certamente bene sia ai ragazzi che allo staff così come ai nostri avversari”.

Risposte importanti, dunque, dal campo a meno di un mese dal debutto ufficiale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X