facebook twitter rss

Giochi tra Contrade, Santa Lucia
‘regina’ della 42esima edizione

MONTEGIORGIO - Giochi a tema, ovviamente, Covid. "Nel ringraziare tutti - annunciano dall'organizzazione - l'appuntamento alla prossima edizione, la 43esima, che si giocherà nella serata di venerdì 17 settembre 2021"
Print Friendly, PDF & Email

Venerdì si è svolta a Montegiorgio , in piazza Matteotti, la 42esima edizione dei Giochi tra Contrade (Joki tra Contrade). Titolo e tema della serata ‘Il Covid19′. Le contrade partecipanti sono state 4: la vincitrice uscente Fonte Cisterna, Santa Lucia, Piazza e San Nicolò. Per l’evento, gli organizzatori “gli scout di Montegiorgio’ hanno escogitato giochi che si sono ispirati al momento attuale della pandemia e dei comportamenti che si devono tenere per combattere il terribile virus, ovvero il gioco del tampone, la ricerca del vaccino, il positivo e, per ultimo, il consueto gioco d’acqua chiamato ‘sanificazione’. La contrada che si è aggiudicata l’ambito trofeo (la chiave del paese e la cena dal pluristellato ristorante Oscar & Amorina), dopo un testa a testa mozzafiato contro San Nicolò e Fonte Cisterna, è stata la blasonatissima Santa Lucia, che ha portato le proprie vittorie a quota 13 in 27 edizioni disputate. I 6 componenti della Contrada di Santa Lucia che hanno scritto il proprio nome nella storia della 42esima edizione sono Miriana Tosi, Alessandra Natali, Alessandro, Bottoni, Alessio Sbarbati e i due ‘condottieri’ della squadra Giampiero Tosi e Marco Baglioni, i quali, durante la premiazione, hanno annunciato, con molta emozione, il loro definitivo ritiro dalla squadra, scelta presa per fare spazio alle giovani nuove leve della contrada.

Ai fini statistici è da segnalare che Santa Lucia, che ha iniziato a giocare a partire dal 1992, ha disputando tutte le edizioni fino ai giorni d’oggi, per un totale di 27 edizioni, ed è riuscita ad aggiudicarsi tutte le edizioni degli anniversari : 20esima, 25esima, 30esima e 40esima e le edizioni del cambio di decennio 2000, 2010 e 2020. È importante segnalare lo sforzo degli organizzatori del simpatico evento, si diceva gli scout di Montegiorgio, i quali hanno profuso il loro impegno col fine di dare un chiaro messaggio alla cittadinanza di positività alla vita, dimostrando che il virus si può contenere, combattere e vincere, con l’impiego delle giuste precauzioni e modi di fare. La vita continua e anche una manifestazione come i Giochi tra Contrade può indicare la via da seguire per tornare quanto prima ad una normalità. Agli scout va il plauso generale. “Nel ringraziare tutti – annunciano dall’organizzazione – l’appuntamento alla prossima edizione, la 43esima, che si giocherà nella serata di venerdì 17 settembre 2021”.

C.N.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X