facebook twitter rss

Si presenta per il permesso
di soggiorno ma non sa l’italiano
e la certificazione è falsa: denunciato

FERMO - Dalla Questura: "Dagli accertamenti svolti dagli operatori della Polizia di Stato hanno consentito di accertare che la documentazione presentata era falsa e lo straniero di circa 40 anni è stato denunciato per truffa"
Print Friendly, PDF & Email

Tra la documentazione che gli stranieri devono presentare in Questura per ottenere un permesso di soggiorno senza scadenza temporale la normativa prevede la certificazione di conoscenza della lingua italiana rilasciata da un ente autorizzato.

“Ieri, un cittadino del Pakistan si è presentato allo sportello dell’Ufficio Immigrazione con la certificazione richiesta ma non riusciva neppure a comunicare al personale dell’Ufficio Immigrazione le minime informazioni che gli venivano richieste.
I successivi accertamenti svolti dagli operatori della Polizia di Stato hanno consentito di accertare che la documentazione presentata era falsa e lo straniero di circa 40 anni è stato denunciato per truffa.
Sono in corso ulteriori indagini per verificare se si tratti di una caso singolo o se vi sia una organizzazione criminale che mette a disposizione degli stranieri le certificazioni false”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X