facebook twitter rss

Marziali apre le porte
di Monterubbiano al turismo in camper

MONTERUBBIANO - Weekend dedicato ai camperisti che si terrà dal 2 al 4 ottobre con 'Le Marche arancioni in camper'. La neoeletta sindaca: "Il turismo in camper ha avuto una crescita significativa e siamo convinti che collaborando con l'associazione dei Paesi Bandiera Arancione e altre realtà nazionali avremo modo di creare importanti occasioni di crescita"
Print Friendly, PDF & Email

“Anche sul versante turistico la nuova amministrazione di Monterubbiano ha iniziato a gettare le basi per un rilancio del comparto. La Sindaca Meri Marziali, infatti, ha deciso di aderire al weekend dedicato ai camperisti che si terrà dal 2 al 4 ottobre”. E’ quanto fanno sapere proprio dalla nuova amministrazione monterubbianese con un comunicato stampa.

“In qualità di Comune Bandiera Arancione – afferma la sindaca Marziali – abbiamo accolto la proposta dell’associazione nazionale e della Regione per ospitare l’iniziativa ‘Le Marche arancioni in camper’, che vedrà la partecipazione di numerosi equipaggi provenienti da varie parti d’Italia”.

“Il programma, oltre alla sistemazione nell’area di sosta dedicata ai camper nella giornata di venerdì – i dettagli forniti dal Comune – prevede vari momenti: il sabato, a partire dalle ore 11.30, nella sede del Palazzo Municipale si terrà la consegna della ‘Borsa di Benvenuto’ e a seguire un aperitivo organizzato dall’amministrazione comunale con un saluto della sindaca, mentre nel pomeriggio, dalle ore 15.30, ci sarà una visita guidata gratuita del borgo; la mattinata della domenica, invece, sarà dedicata alla conoscenza delle aziende del territorio con incontri e degustazioni”.

“Siamo orgogliosi che Monterubbiano abbia l’occasione per riprendere un percorso che punta a valorizzare le sue eccellenze artistiche, ambientali ed enogastronomiche. Il turismo in camper, in questi anni, ha avuto una crescita significativa e siamo convinti che collaborando con l’associazione dei Paesi Bandiera Arancione e altre realtà nazionali avremo modo di creare importanti occasioni di crescita. A questo, naturalmente, si affiancherà una progettualità che mira a creare da un lato nuovi spazi di ricettività e dall’altro a recuperare quell’immagine che Monterubbiano merita, per la sua storia e per le sue grandi potenzialità”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X