facebook twitter rss

La nuova giunta “libera” cinque
consiglieri per Piazza Pulita:
ecco come sarà la civica assise

FERMO - Piazza Pulita fa incetta di assessorati e libera cinque posti in Consiglio comunale. Sono in totale 23 i conslglieri della maggioranza civica a cui si aggiunge ovviamente il voto del primo cittadino. Solo 9 i componenti della minoranza e tra di loro non c'è nessuna donna eletta.
Print Friendly, PDF & Email

di Sandro Renzi 

Piazza Pulita fa incetta di assessorati e libera cinque posti in Consiglio comunale. La “creatura” del sindaco Calcinaro diventa a tutti gli effetti il punto di rifermento di questa Amministrazione al cui interno troviamo riconfermato lo zoccolo duro della passata giunta composto da Giampieri, Ciarrocchi, Scarfini, Torresi e Luciani. Accanto a loro le new entry in quota rosa: Di Felice, Cerretani e Lanzidei. Si rinnova in parte anche la civica assise. Accanto a volti storici della politica fermana siederanno uomini e donne alla loro prima esperienza, soprattutto in maggioranza. L’opposizione, infatti, è in mano agli uomini, nessuna donna è riuscita ad entrare in Consiglio per il centrosinistra, tanto meno per la Lega o i 5 Stelle. I banchi della minoranza saranno così occupati dal candidato sindaco Lorenzo Giacobbi, Gianluca Tulli e Luciano Romanella per la Lega, Dal candidato sindaco del centrosinistra Renzo Interlenghi e con lui Paolo Nicolai, prossimo a lasciare la segreteria dem, Pierluigi Malvatani e Sandro Vallasciani per il Pd.  Ed ancora, Andrea Morroni  per Fermo Capoluogo e il candidato sindaco del Movimento 5 Stelle, Stefano Fortuna. Nove in tutto a fronte di un “esercito” di fedelissimi su cui potrà contare il primo cittadino.

Sono infatti 23 i consiglieri della maggioranza civica pronti a dare manforte all’azione amministrativa che sta per partire o che, forse, non si è mai del tutto fermata. Se la giunta si fermerà ad 8 assessori, resterà a bocca asciutta la lista Fermo Forte che non ha rappresentanti in seno al nuovo esecutivo. Resta da vedere se il sindaco nominerà anche il nono assessore ed allora qualche possibilità di ripescaggio per la lista di Alessandro Bargoni potrebbe riaprirsi. C’è poi il nodo legato alla presidenza della civica assise. In realtà facile da sciogliere se, come le indiscrezioni sembrano confermare, andrà all’ex assessore Trasatti. La maggioranza consigliare vede quindi Sara Pistolesi, Stefano Faggio, Giulio Cesare Pascali, Luigi Acito, Lucia Perticari, Luigi Rocchi, Eleonora Luciani, Luciana Mariani, Gionata Borraccini (Piazza Pulita). 
Francesco Trasatti, Nicola Pascucci, Manolo Bagalini, Savino Febi, Gabriele Palmucci (La Città che vogliamo). Ed ancora, Cristian Falzolgher, Silvia Remoli, Edoardo Candidori, Massimo Tramannoni, Paola Gaggia (Non mi Fermo). Alessandro Bargoni e Nicola Lucci per la lista Fermo Forte. Infine Massimo Ferroni e Roberto Simoni  per Fermo si Muove. Entro qualche settimana è previsto il primo Consiglio di insediamento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X