facebook twitter rss

Con Zaccone l’asfalto
spagnolo si è tinto di Tricolore

MOTO - Sul circuito iberico di Aragon, per le logiche del Cev, il portacolori del Red Racing nel week end alle spalle ha imposto alla concorrenza due primi posti e un terzo (a causa della pioggia battente): un quasi monopolio che lo consolida al terzo posto della classifica generale. Per il cross, Matteo Silenzi quarto sulle piste Uisp di Recanati
Print Friendly, PDF & Email

Zaccone festante sul podio spagnolo

di Paolo Gaudenzi

 

FERMO – Fine settimana decisamente sopra le righe per il Red Racing.

L’accento di positività poggia sul Cev, acronimo di Circuito Europeo della Velocità, animato dal romagnolo leva del 1999 Alessandro Zaccone, in sella ai bolidi del team a tinte fermane per un week end da protagonista farcito di ben tre gare.

Con ordine cronologico, sul circuito di Aragon, in Spagna, ecco repentina la prima vittoria costruita già dalle prove. Sin dalla pole Zaccone aveva infatti dimostrato di non temere concorrenza alcuna, tant’è che alla prima gara del sabato conquistava lesto il gradino più alto del podio, con l’inno di Mameli a risuonare per tutto il tracciato spagnolo.

Il giorno dopo, domenica, in programma figuravano le altre due gare, con Zaccone a scattare subito in testa. Nella prima di giornata, eccolo tagliare il traguardo nuovamente in cima alla lista. Nella terza gara complessiva, dunque seconda domenicale, nuova testa del serpentone a due ruote per il portacolori del Red Racing, fino al sopraggiungere della pioggia. 

Un altro momento con Zaccone in festa

Dal comando delle operazioni il pilota ventunenne non alzava la mano annullando la gara, da regolamento facoltà del solo primatista, in quanto “bagnata“, al contrario continuava a menar le danze alla caccia di un fantastico tris a monopolizzare l’asfalto di Spagna del fine settimana pregresso. Prospettiva però interrotta da uno pneumatico difettoso, costato al termine della sfida il terzo posto. Nell’ottica complessiva, a due gare dal termine del campionato Zaccone è saldamente in terza posizione assoluta della classifica generale.

Per quanto riguarda il motocross, ambito d’azione naturale della scuderia presieduta da Daniela Aleandri, considerando l’annullamento della gara di Campionato Regionale Fmi Marche-Umbria di Castiglion del Lago (PG), Matteo Silenzi ha virato partecipando, in qualità di allenamento, alla gara Uisp valida il “2° Trofeo città di Recanati” in località Addolorata di Recanati (MC), aperto a tutte le categorie suddivise in Mx1, Mx2, MxEpoca e Minicross.

Nella categoria Mx2 Silenzi conquistava quindi due ottimi quarti posti, combattendo in ogni ambito di gara per la terza posizione fino al momento del taglio del traguardo.

 

Fotogallery dal cross:

Il podio, nel cross domenicale Uisp, con la quarta piazza di Silenzi

Un momento della prova offerta ieri da Silenzi

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X