facebook twitter rss

I motori del preparatore sangiorgese
Luca Luzi sugli allori: vinto il tricolore
kart con la fermana Francesca Cifola

PORTO SAN GIORGIO - Le preparazioni del sangiorgese Luca Luzi, dell'omonima Luzi racing, di nuovo vincenti. Tricolore con la fermana Francesca Cifola nella categoria Rookie 125. E anche secondo posto con il pilota Pizzuti nella Top e con Moretti nella over 50
Print Friendly, PDF & Email

foto di gruppo per la Luzi Racing con la pilota Francesca Cifola

Sugli allori, ancora una volta. I motori del preparatore sangiorgese Luca Luzi, della Luzi racing, ancora una volta, dopo i numerosissimi successi conseguiti in questi anni, sono da ‘tricolore’. Il kart guidato dalla giovane fermana Francesca Cifola, infatti, si è piazzato sul gradino più alto del podio, a livello nazionale, sfrecciando davanti a tutti nella categoria 125 rookie con finale a Corridonia, e prima tappa in Val Vibrata (dove la pilota si è classificata seconda). Insomma ancora una volta, si diceva, la preparazione dei motori firmata Luzi si è rivelata vincente, determinante, di successo. Ancora una volta, dicevamo. Sì perché, senza andare a scomodare le numerose vittorie collezionate in passato da Luca Luzi e dal suo team, i motori del preparatore sangiorgese hanno fatto una gran bella figura, sempre in ambito nazionale, anche nel campionato Kz.

E come se non bastasse, hanno collezionato un secondo posto con il pilota Pizzuti nella Top e con Moretti nella over 50. Tornando al ‘tricolore’, applausi e giusto merito, ovviamente, anche alla giovane pilota fermana, iscritta alla Mamo racing e supportata dai tecnici Lck e Mg racing. Una vittoria che per la Cifola e per Luzi racing hanno anche un valore doppio, ‘in rosa’ verrebbe da dire. Sì perché non capita tutti i giorni di trovare una ragazza che si afferma in maniera così netta in uno sport quasi esclusivamente ‘al maschile’. Ecco perché la Cifola da Luca Luzi e company è stata ribattezza, a buon diritto, ‘Lady Luzi racing’.

“E’ stata una soddisfazione indescrivibile – il commento di Luzi – la vittoria dei nostri motori, con una grandissima Francesca Cifola, ci riempie di gioia e ci ripaga degli sforzi e dei sacrifici che riponiamo in quella che per me, per noi, da sempre rappresenta una passione che non ci fa dormire la notte”. E non è un semplice modo di dire. Sì perché Luca Luzi e il suo staff passano davvero molte notti tra chiavi inglesi e cacciaviti, invece che sul cuscino, per cercare la preparazione ottimale dei motori. I risultati si vedono, da tempo. E oggi il nutrito palmares della Luzi racing si tinge di un meritatissimo ed entusiasmante tricolore.

Luca Luzi e Francesca Cifola


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X